• Auto

Come lavare l’auto con il lavaggio self service

Come lavare l’auto con il lavaggio self service? Ecco tutti i nostri consigli per una macchina perfettamente linda.

Come lavare l’auto? A volte bisognerebbe farlo. Lo sappiamo che è scocciante e che la maggior parte di noi aspetta un bello scroscio di pioggia per non vedere quegli aloni e quelle macchie che rendono il colore della carrozzeria decisamente diverso da quello che, sulla carta, abbiamo acquistato al momento della firma. Ogni tanto dovremmo ricordarci anche della nostra macchina e darle una bella pulita, sia esternamente che internamente.

Ci sono molte stazioni di rifornimento che offrono, a prezzi nemmeno troppo elevati, la pulizia interna ed esterna della nostra auto. Possiamo anche lasciare il mezzo alla mattina, sporco come non mai, per andare a ritirarlo la sera come appena uscito dalla casa automobilistica. Ci sono anche delle app da scaricare che prevedono il ritiro del mezzo a casa o in ufficio, così da ottimizzare i tempi.

Se non ci fidiamo a lasciare il mezzo a qualcuno che non conosciamo oppure se vogliamo risparmiare un po’, dedicandoci in prima persona alla pulizia dell’auto, possiamo sempre contare sui lavaggi self service, presenti ormai dappertutto. Se sotto casa non abbiamo uno spazio dove lavare manualmente la macchina, se non è possibile per questioni condominiali o per chi si ricorda all’ultimo minuto di pulire l’auto prima di far salire magari il nuovo partner o la mamma, sempre pronta a criticare, questa è la soluzione ideale.

Pulire i sedili dell’auto, dritte per farlo al meglio

Come lavare l'auto

Come funziona il self servire per lavare l’auto

Di solito gli autolavaggi self service funzionano con gettoni, facilmente acquistabili da distributori posizionati nei paraggi. Ma ci sono anche delle strutture che permettono di pagare direttamente con banconote o monete. Per procedere alla pulizia perfetta della carrozzeria, ecco i nostri utili consigli.

  • Appena arrivi sul posto, posizionate l’auto nel punto indicato.
  • Ricordati di chiudere bene tutti i finestrini.
  • Togli i tappetini e sbattili, lavandoli con cura.
  • Passa il sapone sulla carrozzeria con la spazzola apposita.
  • A questo punto risciacqua bene con gli strumenti messi a disposizione.
  • Usa uno straccio di pelle di daino per asciugare con delicatezza la carrozzeria.
  • Passa agli interni, usando gli aspirapolveri per togliere ogni traccia di sporco.

Se, invece, l’autolavaggio dispone di rulli, non dovrai far altro che posizionarti nel punto indicato, rimanendo a bordo e spegnendo l’auto, ricordandoti di chiudere i finestrini. Se hai dei bambini, portali con te, si divertiranno come matti.

Quanto costa lavare l’auto al self service

Ovviamente i prezzi del lavaggio variano: si può partire anche da pochissimo, cavandosela con 5 euro per il lavaggio della sola carrozzeria esterna, per aumentare un po’ se si vuole anche pulire la parte interna. Se ovviamente optate per il lavaggio eseguito da un operatore, i prezzi potrebbero salire, anche a seconda della grandezza del mezzo, del livello di sporco raggiunto o dei servizi aggiuntivi richiesti, come ad esempio la sanificazione e l’igienizzazione dell’auto, utile se si trasportano persone non conviventi a bordo, ad esempio colleghi di lavoro.

Adesivi auto personalizzati, tante idee per rendere unica la macchina

Foto di Mimzy e di Janis Liepa da Pixabay

I Video di Pinkblog

Melissa Satta da Sweet Years a Pitti Uomo 77