Come organizzare il matrimonio ai tempi del Coronavirus? Scopriamo insieme come gestire e prevedere gli imprevisti e come evitare di sprecare denaro. Sposarsi è il sogno nel cassetto di tante coppie. Ci sono quelle che vogliono solo unirsi in matrimonio e quindi si adattano a tutte regole. Ci sono anche le coppie che ci tengono a fare una festa grande, con tanti familiari e amici per celebrare tutti insieme un momento così importante.

Il giorno delle nozze nasce per essere uno nella vita e quindi è giusto che ognuno possa avere quello che desidera, senza doversi arrendere ai mille adattamenti e alle tantissime limitazioni.

Scegliere la data delle nozze

Sposarsi in questo periodo comporta dei rischi, ed è inutile far finta di niente e girarci attorno. Se si fissa una data e si scelgono delle cose, bisogna accettare il fatto che tutto potrebbe cambiare. D’altro canto quand’è che si potrà essere sicuri che quello che si programma si potrà realizzare? Nel 2021, 2022? Non lo possiamo sapere.

Il primo passo è capire quanto si può aspettare e cosa si desidera davvero per il proprio matrimonio. Scelte importanti che vanno a definire tutto il resto.

Se si ha solo il forte desiderio di essere marito e moglie e si è disposti a rinunciare a tutto il resto, ci si può sposare anche domani. Se invece si sogna un matrimonio in grande e non si vuole rinunciare a nulla, conviene aspettare prima di fissare una data e prendere impegni.

Organizzare i preparativi

organizzare il matrimonio consigli

Viviamo nel pieno di una pandemia, siamo anche in un momento delicato, quindi bisogna adattarsi e farsi aiutare dalla tecnologia. Organizzare un matrimonio comporta tutta una serie di scelte e di preparativi che si possono fare anche dal computer di casa.

Potete iniziare a scegliere la chiesa o il luogo per il matrimonio civile. Potete dare un’occhiata ai locali per i ricevimenti e capire cosa vi piace. Un’altra cosa importante è la scelta del fotografo, potete iniziare a cercare il professionista dei vostri sogni e che rispecchia i vostri desideri. Anche la scelta dell’abito da sposa, potete iniziarla a fare da casa, guardando i siti dei negozi e appuntando i modelli che vi piacciono.

Una volta fatto questo potete iniziare a contattare i vostri fornitori e negozi preferiti e chiedere informazioni. Ormai con le call online si riesce a fare tutto e sono un metodo comodo e pratico per andare avanti con i preparativi. Ci sono atelier da sposa che mostrano il catalogo dei vestiti online, per aiutare la sposa a farsi un’idea, in attesa di poter fissare un appuntamento dal vivo.

Prendere impegni: si o no?

Chiedete informazioni ma siate seri, cercate di non far perdere tempo inutilmente ai negozi e ai professionisti. Firmare accordi e versare anticipi senza avere nessuna certezza è rischioso, ma dipende da voi. Per le cose che non sono strettamente legate alla data potete farlo, come l’abito da sposa o le bomboniere.

Potreste anche mettervi d’accordo con i locali per i ricevimenti, ma trovando un compromesso senza dover fissare per forza una data precisa e senza rischiare di perdere il vostro denaro. Voi date fiducia al locale scelto, ma loro devono impegnarsi a venirvi incontro.

Programmare e organizzare il proprio matrimonio è bellissimo, aiuta a sentirsi più vicini ai propri sogni. Appena la situazione migliorerà e ci si potrà sposare, sarà più facile fissare la data, dato che si avranno già le idee chiare un po’ su tutto.

Foto | Pixabay e Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Wedding Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Spider-Man toy inventor takes patent fight to SCOTUS