10 curiosità sulla famiglia reale che sicuramente non conosci

Si può scattare un selfie con la regina? I reali possono essere accusati di un crimine? Ti sveliamo queste ed altre curiosità sulla royal family.

Dì la verità: la vita della famiglia reale incuriosisce anche te. Non muori dalla voglia di sapere come vivono i membri della royal family o quali sono i fatti più strani – le curiosità, insomma – che li riguardano? Ebbene sei nel posto giusto per scoprirle.

Già, perché anche se intorno a loro aleggia sempre un velo – più o meno fitto – di privacy, qualche indiscrezione, di tanto in tanto, viene alla luce per soddisfare la sete di sapere di noi comuni mortali. Ed alcuni sono fatti strani e meravigliosi ai quali di stenta a credere. Ad esempio…

Fatti strani sulla famiglia reale: 10 cose che non sai

  1. I reali non si toccano! Nessuno, tranne un reale, dovrebbe toccare fisicamente un membro della royal family. Si tratta, tuttavia, di una regola oggi abbastanza superata. Un esempio su tutti? Michelle Obama abbracciò la regina  al Buckingham Palace nel 2009.
  2. Non possono giocare a Monopoli. Sembra assurdo, è vero, eppure è così. Il motivo? Il gioco è considerato vizioso e troppo competitivo. Chissà se anche ai piccoli reali viene impedito di dedicarsi ad uno dei passatempi perfetti per un pomeriggio in leggerezza.
  3. Non puoi salire sul trono sposando un reale. Abbandona ogni speranza di diventare regina: nessuno che sposi un re potrà diventarlo. Non solo: nella royalty anglosassone, la moglie di un re è chiamata regina consorte ma il marito di una regina è chiamato principe consorte e non re. Perché? Semplicemente per pura consuetudine (diventata, nel tempo, norma).
  4. La regina scandisce i tempi di pranzi e cene. In altre parole, una volta che la monarca smette di mangiare, tutti i commensali devono posare coltelli e forchette. Non importa che non abbiano ancora finito. Certo, le cene reali sono piuttosto sontuose, ma se non vuoi che il tuo arrosto rimanga nel piatto, sarà bene che tu non resti indietro.
  5. La regina non ha bisogno di un passaporto. Se ci pensi bene, perché dovrebbe averlo? E’ in suo nome che tutti i passaporti del Regno Unito vengono emessi. Elisabetta, quindi, non ha certo bisogno del suo stesso permesso per viaggiare.
  6. Non chiamarli per nome. Se vieni presentato alla regina, devi rivolgerti a lei chiamandola ‘Vostra Maestà’. Qualsiasi altro membro della famiglia reale puoi chiamarlo, invece, “Vostra Altezza Reale”.
  7. Niente Selfie. Se incontri un reale non è opportuno scattarlo. Al massimo, se vuoi fare una fotografia, chiedi prima il suo permesso, magari facendola scattare a qualcun altro. E rimani alla debita distanza.
  8. La maggior parte dei reali inglesi sono sepolti nell’abbazia di Westminster. Sede, questa, che ha visto susseguirsi, nei secoli, incoronazioni, matrimoni e funerali reali. Qui si trovano, tra gli altri, re Edoardo.
  9. La regina ha creato una razza di cane. Il suo amore per i cani è noto, e quando un Corgi (razza canina di origine britannica adorata da Elisabetta) si è accoppiato con un bassotto, è venuta fuori una nuova specie di cane, il Dorgi, di razza mista.
  10. La famiglia reale può essere accusata di un crimine? Anche questo è un dubbio parecchio diffuso nei confronti della regina. Sebbene non possano essere avviati procedimenti civili e penali contro il Sovrano come persona, la legge del Regno Unito impone che la Regina debba garantire che tutte le sue attività (a titolo personale) vengano svolte nel pieno rispetto di questa.

Carfax2, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Ultime notizie su Royals

Tutto su Royals →