Le decorazioni di Halloween sono più belle quando usiamo il fai da te, lasciando andare la nostra fantasia e la manualità per qualcosa di unico e personale. In commercio infatti, soprattutto negli ultimi anni, ci sono decori di ogni genere già pronti per l’installazione, ma spesso non si adattano bene ai nostri progetti domestici.

Un buon modo per aggirare l’ostacolo è di fare tutto a mano, acquistando il materiale occorrente e lasciandoci andare a divertenti attacchi d’arte. Tanto più che possiamo coinvolgere tutta la famiglia per armeggiare con colla, adesivi e quant’altro, divertendoci insieme sia a realizzare i nostri piccoli capolavori, sia ad installarli in casa.

Due grandi classici delle decorazioni di Halloween sono fantasmi e ragnatele. Da questi elementi di base possiamo infatti progettare una dimora infestata bellissima. Vediamo quindi come realizzare questi decori e di cosa abbiamo bisogno per farli.

Decorazioni di Halloween fai da te: i fantasmi

Decorazioni Halloween fantasmi

Pochi materiali e un po’ di ingegno bastano per fare dei fantasmi sospesi davvero carini. Ci serviranno: palloncini bianchi, un rocchetto di filo di nylon, cartoncino nero, pennarello acrilico bianco, vernice acrilica glow in the dark (opzionale), teli in lino o garza di cotone bianchi. In più teniamo a disposizione forbici e nastro biadesivo.

La prima cosa da fare è gonfiare i palloncini, scegliendo quelli non lunghi, ma dalla forma più tondeggiante. A questo punto, dopo averli annodati per non far uscire l’aria, leghiamo attorno al nodo il filo di nylon trasparente. La lunghezza la decideremo noi, a seconda di quanto vogliamo in alto il nostro fantasma.

Dopo di che lasciamo passare il filo di nylon attraverso la garza, facendo in modo che sia al centro. Se serve, fissiamo la parte superiore del palloncino al tessuto con qualche strappo di nastro biadesivo. Dal cartoncino nero ritagliamo degli ovali per gli occhi del fantasma, che possiamo decorare con il pennarello acrilico bianco e la vernice glow in the dark.

Quest’ultima è una bella soluzione se vogliamo che gli occhi dei nostri fantasmini brillino al buio. Attacchiamoli ad altezza sguardo, usando sempre il biadesivo, poi appendiamo la decorazione finita ad un lampadario o ad una mensola alta, in modo da dare l’impressione che fluttui nell’aria.

Decorazioni di Halloween fai da te: le ragnatele

Decorazioni Halloween ragnatele

Per fare delle finte ragnatele di Halloween in casa, senza acquistare quelle già pronte nei negozi di hobbistica, abbiamo qualche opzione. La prima è di usare il filo di lana nero, una soluzione adeguatissima e d’effetto se vogliamo costruire una bella ragnatela grande sulla parete. In questo caso dovremo fissare un pannello dello stesso colore del muro, su cui piantare dei chiodini, che formeranno una serie di ottagoni concentrici.

Ci basterà annodare il filo di lana sul primo chiodino e poi farlo passare attorno agli altri, fino a coprire tutta la figura. Lo stesso faremo con gli ottagoni più piccoli. Lo step finale è creare la maglia interna della ragnatela, tirando i fili retti dai chiodini più centrali fino a quelli più esterni. Se vogliamo possiamo aggiungere qualche ragnetto finto per dare un tocco horror in più alla ragnatela.

Un altro modo facile per dare un effetto invecchiato e coperto di tele di ragno ai mobili e ai candelabri è di usare l’ovatta, che dovremo filare con un po’ di pazienza con le dita. Se ben modellata sembrerà proprio una ragnatela e potremo appenderla dove serve.

Foto | iStock

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Fai da te Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

How to Make Felt Christmas Decorations: Ornaments