Mousse di castagne, la ricetta dello chef Peter Girtler

Hai voglia di cimentarti in un dolce stellato? Ed allora prova la mousse di castagne dello chef Peter Girtler, la ricetta è facilissima!

La mousse di castagne è uno di quei dessert che si preparano almeno una volta durante l’autunno. La spinta può venirti dalla ricetta stellata dello chef Peter Girtler, che ce la propone su un piatto d’argento. Sai perché? Perché è alla portata di noi comuni mortali, si realizza con pochissimi ingredienti e permette di fare un’ottima figura. Senza contare, ovviamente, la grandissima soddisfazione al primo assaggio.

A questo punto, se non le hai ancora viste in giro, non puoi esimerti dall’andare alla ricerca delle castagne. La mousse di castagne dello chef Girtler è un ottimo dolce al cucchiaio ideale per concludere una cenetta romantica ma anche un pranzo con gli amici. Castagne, uova, cioccolato bianco e panna si fondono dando vita ad un’avvolgente crema alla quale resistere è praticamente impossibile. Perché, del resto, dovresti opporre resistenza? Un piccolo peccato di gola, di tanto in tanto, potrai pur concedertelo. O no?

Chi è lo chef Peter Girtler

Classe 1972, Peter Girtler nasce a Vipiteno e si distingue nel panorama della cucina altoatesina grazie al suo gusto raffinato ed alla sua capacità di trasmetterlo alle sue creazioni. La sua lunga gavetta vanta esperienze di grande rilevanza presso i ristoranti Vital Hotel Royal, Alpenkönig Hotel di Seefeld, Hotel Castel a Tirolo e la Residenza Heinz Winkler ad Aschau.

Oggi, lo chef stellato Peter Girtler delizia i suoi ospiti trasformando prodotti eccellenti in piaceri luculliani presso il ristorante due stelle Michelin Gourmetstube Einhorn di Campo di Trens, in provincia di Bolzano. Prendi nota.

La ricetta della mousse di castagne

Come anticipato, la ricetta è semplicissima, e leggendo gli ingredienti ti renderai conto di come si tratti di materie prime facilmente reperibili anche al supermercato. Magari opta per la migliore qualità, tale accorgimento influirà positivamente sul risultato finale.

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 125 g di cioccolato bianco
  • 170 g di purea di castagne
  • 50 g di prugne secche tagliate sottili a dadini
  • rum e grappa alle prugne a piacere
  • 200 g di panna montata

Preparazione

Raggruppati tutti gli ingredienti sul tavolo, mettiti all’opera. Se non hai ancora preparato la purea di castagne, puoi ottenerla così:

  • pratica un taglio orizzontale sulle castagne dalla parte concava
  • falle bollire con due foglie di alloro per circa un’ora
  • prelevale dalla pentola, poi sbucciale e, con l’aiuto dello schiacciapatate, passale fino ad ottenere una purea
  • raccogli la crema ottenuta in una ciotola e usala successivamente.

Bene, sbatti in una ciotola a bagnomaria l’uovo e il tuorlo. Nel frattempo, fai sciogliere il cioccolato bianco ridotto a pezzetti a bagnomaria. Unisci le uova, poi la grappa ed ancora la purea di castagne. Unisci la panna montata, mescolando con movimenti circolari per non farla smontare. Unisci anche i dadini di prugne. Trasferisci quanto hai ottenuto in uno stampino della forma che desideri e conserva in frigo per alcune ore. Quindi gusta la mousse, te la sei meritata!

Foto di ElodiV da Pixabay