Partecipazioni di nozze: meglio cartacee o digitali?

Per la scelta delle partecipazioni di nozze preferisci quelle cartacee o quelle digitali? Scopri quali sono i pro e i contro dei due diversi tipi

Partecipazioni di nozze: preferisci quelle on line o sei legata alla tradizione e non rinunceresti mai alle partecipazioni cartacee? Con buone probabilità, la tua scelta potrebbe ricadere sulla versione più tradizionale, vale a dire quella stampata da consegnare personalmente agli invitati.

Sembra infatti che in Italia solo il 4% delle coppie in procinto di sposarsi scelga di inviare delle partecipazioni digitali. L’1% preferisce annunciare le nozze “a voce”, e il restante 95% delle coppie italiane opta invece per le classiche partecipazioni di nozze cartacee e stampate.

A rivelarlo è il Libro Bianco del Matrimonio realizzato da Matrimonio.com, in collaborazione con Google ed ESADE Business School, che spiega come la stragrande maggioranza delle coppie in procinto di sposarsi nei prossimi mesi o entro il 2022 sia dunque molto legato alla tradizione in base alla quale le partecipazioni dovrebbero essere stampate e consegnate a mano.

Quanto costano le partecipazioni di nozze?

Ma a questo punto, facciamo qualche calcolo. Quanto può costare una partecipazione di nozze? La spesa necessaria per realizzare le partecipazioni di nozze cartacee è in effetti abbastanza “bassa”, specialmente se paragonata a quella che gli sposi dovranno affrontare per organizzare gli altri dettagli dell’evento.

Matrimonio.com rivela infatti che in media il numero di invitati a un matrimonio in Italia è di circa 114-140 persone. La quantità di ospiti varia in base alla zona in cui verrà celebrato l’evento, se al Nord, al Centro o al Sud Italia.

Il costo medio di un matrimonio è invece di circa 24.000€, e quello delle partecipazioni si aggira intorno ai 250/300 euro. Una cifra che – come dicevamo – appare piuttosto bassa se paragonata a tutte le altre spese presenti nella check-list di nozze, non trovi?

Secondo il famoso sito dedicato agli sposi, quello delle partecipazioni rappresenta, a conti fatti, l’1% del costo totale di un matrimonio. Naturalmente il prezzo può lievitare in base al tipo di decorazione e in base alla “partecipazione” che sceglierete, quindi consultate diversi fornitori e fatevi preparare dei preventivi per valutare al meglio il da farsi.

Partecipazioni digitali: perché sceglierle?

© Pixabay

Scegliere delle partecipazioni digitali può avere senz’altro dei vantaggi, in primo luogo per quanto riguarda il costo, che sarà sicuramente più basso. Un altro fattore da non sottovalutare riguarda la sostenibilità. Sono sempre più numerose le coppie che decidono di organizzare un matrimonio eco-friendly, e per un evento del genere le partecipazioni digitali sono un vero e proprio “must”.

A questo proposito, ti consigliamo di dare un’occhiata anche alla lista di idee per organizzare un matrimonio da favola senza dimenticare di tutelare l’ambiente e la natura.

Tra l’altro, questo genere di partecipazione sarà anche l’ideale per inviare un Save the Date ai tuoi ospiti. Potresti optare ad esempio per un breve video o per delle foto divertenti che ricordino agli invitati di non prendere impegni per il giorno delle tue nozze!

Infine, vogliamo parlare della praticità di poter mandare le partecipazioni semplicemente con un click, anziché doverle consegnare a mano? Se hai un animo giovanile e non sei legata a determinate tradizioni, allora le partecipazioni on line personalizzate faranno di certo al caso tuo!