Tatuaggi con le scritte: i nomi dei figli

Tatuaggi con le scritte, i nomi dei nostri figli sono il bellissimo omaggio che possiamo regalare ai nostri ragazzi.

Se amante i tatuaggi con le scritte e volete disegnarvi un omaggio dedicato ai vostri figli, che ne dite di chiedere al salone del tatuatore di farvi qualche schizzo dedicato ai loro nomi? Potete scegliere lo stile, se optare per disegni e frasi da aggiungere o se lasciarli in bianco e nero oppure a colori.

Gli esperti sconsigliano solitamente di farsi tatuare i nomi di partner, fidanzati/fidanzate, compagni/compagne, mariti/mogli. E anche amanti, a maggior ragione, ovviamente. Ma quando si parla, invece, dei propri figli, è un bel modo per celebrare la loro nascita.

E allora potrebbe essere assolutamente una bella idea realizzare dei tatuaggi che ricordino per sempre, impresso sulla pelle, il nome che abbiamo scelto per i nostri eredi. Sicuramente loro ne saranno orgogliosi. Come lo siamo noi di loro, ogni giorno della loro vita, dal giorno in cui abbiamo scoperto di averli nel nostro pancione. Un tatuaggio può sembrare un regalo banale, ma per chi ama il genere, invece, è una gran bella celebrazione, non vi pare?

Andiamo allora a dare un’occhiata a una serie di idee da cui possiamo prendere spunto. Per arrivare dal nostro tatuatore di fiducia con le idee assolutamente chiare.

Tatuaggi semplici dal significato importante

Tatuaggi con le scritte

Tatuaggi con scritte, nomi in corsivo

Il primo stile che possiamo adottare è scrivere i nomi  dei nostri figli in corsivo. Una scrittura elegante, dal mood decisamente retrò e vintage, da proporre nel colore nero. La scritta può essere piccola o, meglio, più grande, così da essere maggiormente comprensibile. E, ovviamente, visibile. La prima lettera sarà maiuscola, mentre le altre minuscole. Potete scegliere ogni parte del corpo: magari il braccio, la spalla o, perché no, perché non scegliere la parte più vicina al nostro cuore?

Nomi in stile graffiti

Se amate lo stile pop e rock, che ne dite di scrivere il nome dei vostri figli come se fosse un graffito? In questo caso più grande è il disegno, meglio è, dal momento che è assolutamente un tattoo da ammirare. Se è colorato è ancora più intrigante, visto che i graffiti di solito sono multicolor e si fanno notare. Se amate uno stile moderno, meglio preferire i graffiti al corsivo, più classico e tradizionale.

Nomi dei figli: tatuaggi con scritte le iniziali

Per chi ama uno stile più sobrio e non adora avere tatuaggi troppo appariscenti, meglio optare per le semplici iniziali dei nostri figli. Per tatuaggi piccoli che possono fare bella mostra di loro sul polso, sulla caviglia, ma anche in altre zone del corpo. Che ne dite dietro l’orecchio? O sul collo? Se avete più figli, potete anche creare un disegno che comprenda le iniziali dei vostri adorabili cuccioli. Accompagnate da cuori, simboli dell’infinito, alberi della vita, ma anche scritte, magari.

Tatuaggi sul polso, tante idee da copiare

Nomi dei figli e date di nascita

Si diffonde sempre di più la moda di farsi tatuare non solo i nomi dei figli, ma anche le loro date di nascita. O almeno gli anni di nascita. Potete inserirli in altri disegni: cubi, cuori, strisce nere con scritte colorate sopra, mani… Insomma, sbizzarritevi con la fantasia.

Nomi e volti

Infine, che ne dite di farvi tatuare sia i nomi sia i ritratti dei volti dei vostri figli? Forse un po’ troppo per chi ama uno stile più easy e poco appariscente. Ma c’è a chi piace, quindi perché no?

Foto iStock

Ultime notizie su Tatuaggi

Tutto su Tatuaggi →