Come scegliere l'abito da sposa adatto ad ogni tipo di corporatura

Scegliere il proprio abito da sposa non è un'impresa semplice. Oltre al gusto personale su foggia e colore si deve sempre sapere quale linea sta meglio su di noi. Vediamo quindi quali sono gli stili più adatti alla nostra corporatura.

Tagli abiti sposa

L'abito da sposa è uno degli "accessori" da matrimonio per cui le future Mrs. sono disposte a spendere tempo e denaro. Sarà che dopo l'ansia da "si" viene subito quella da foto e si sa, siccome non ci si sposa tutti i giorni, il desiderio è di essere bellissime, impeccabili, perfette sotto tutti i punti di vista, per mostrare quel bell'album di ricordi con un certo orgoglio.

Ma siccome l'abito bianco ha il pregio/difetto di non somigliare a nulla di già provato, ecco che sorge il dilemma: quale linea è più adatta a valorizzare le forme e la corporatura? Nessun problema! Ogni venditrice di atelier esperta, in pieno stile Kleinfeld, saprà sempre cosa consigliare alla sua protetta, ma se vogliamo avere già prima della prova le idee più chiare, ecco un'utile guida per sapere già in linea di massima cosa può starci meglio.

Tagli abiti sposa

Tagli abiti sposa - taglio principesco con gonna ampia e corpetto fasciato
Tagli abiti sposa - taglio dritto con scollo a cuore
Tagli abiti sposa - modello impero
Tagli abiti sposa - taglio principesco con balze
Tagli abiti sposa - taglio principesco con gonna volume fiori di tulle


  • Il fisico a clessidra - Torace ampio, così come i fianchi piuttosto generosi, ma a fronte di una vita strettina. L'abito che sta meglio è il classico A-line, ossia il taglio svasato che sottolinea le curve giuste. Ottimo anche il modello a sirena o quello a tromba: la linea di questi due è simile, cambia solo l'altezza della svasatura. Per il modello a tromba è di poco sotto il fianco, mentre il taglio a sirena si apre più in basso. Scollo migliore: quello a cuore.

  • Il fisico a mela - Spalle e petto generosi, magari anche un po' di pancetta, ma di sicuro gambe sottili e slanciate. Il modello più adatto, perfetto anche per le spose in dolce attesa, è quello impero, che sfila morbido sotto il seno. Non sono da escludere anche i modelli in stile principesco, che riproporzionano la figura dando volume alla parte bassa del corpo. Da evitare assolutamente: il taglio dritto, che può rendere sgraziata la zona del busto.

  • Il fisico a pera - Pienotta su fianchi e cosce e più minuta sopra, nella zona del seno e delle braccia. L'abito senza spalline è certamente il più indicato, con taglio svasato a trapezio. In questo modo le curve basse del corpo si mitigano e la figura si slancia. Se avete tuttavia delle belle gambe, siete mediamente alte e dal ginocchio in giù siete asciutte, potete anche optare per l'abito corto, sempre svasato. Il punto da valorizzare: la zona della vita, che può essere fasciata per sottolineare la magrezza del busto.

  • Il fisico minuto - Piccoline, magre, basse, delle sposine confetto insomma. L'abito perfetto per questa sposa è il tubino, taglio dritto, magari anche iperlavorato, ma sicuramente senza troppi volumi. Perché? Ma ovviamente per evitare che il vestito rubi la scena. Da evitare infatti sono gli abiti principeschi con le balze, all'interno dei quali qualsiasi ragazza minuta sparisce. Visto che il fisico esile lo consente: mostrate la pelle delle spalle e delle braccia, che una parte elegantissima, sexy ma mai volgare.

  • Il fisico alto e magro - (invidia!) È il classico fisico da top model: curve poche ma buone, altezza, magrezza, bellezza. Inutile dire che a questa fortunata sposa sta bene tutto, ma di certo i tre modelli che valorizzano la sua figura sono il taglio a sirena, il taglio dritto o a tubino e lo stile principesco, con una gonna bella vaporosa e un corpetto stretto. Ma che ve lo diciamo a fare? Anche in jeans sareste delle favole!

E per i colori? Lì è tutto un altro paio di maniche, perché dal rosa cipria, al bianco panna, all'avorio, passando per oro e silver e senza tralasciare il rosso (che è stata la wedding dress mania dello scorso anno) tutto oramai è concesso, persino i dettagli in nero, come le ultime passerelle Vera Wang 2014. E sulle tinte si, quindi, che possiamo sbizzarrirci e trovare davvero quella preferita, oltre quella che ci sta meglio sulla pelle.

Tagli abiti sposa - taglio classico/principesco
Tagli abiti sposa - taglio svasato gonna a tromba
Tagli abiti sposa - modello a sirena
Tagli abiti sposa - svasato A-style corto
Tagli abiti sposa - tubino scollo profondo

Gallery | Getty Images

  • shares
  • Mail