La dieta dell'insalata per dimagrire pancia e fianchi

Per perdere qualche chilo accumulato tra pancia e fianchi, ecco la fresca dieta dell'insalata, drenante e depurativa


La dieta dell'insalata è perfetta per chi, oltre a voler perdere qualche chilo di troppo, abbia necessità di smaltire liquidi e cellulite da pancia, fianchi e cosce. Infatti le verdure hanno un effetto drenante e depurativo, sgonfiano la pancia e disintossicano, combattendo l'azione infiammatoria e ossidativa dei radicali liberi.

Ricordiamoci, infatti, che anche la cellulite è un'infiammazione dei tessuti provocata da una ipertrofia delle cellule lipidiche che si riempiono di liquidi, quindi la dieta dell'insalata è ideale proprio in questi casi.

Seguita per un mese permette di perdere fino a 4 kg (uno a settimana), senza soffrire troppo, perché le verdure, soprattutto crude, danno un senso di sazietà superiore ai carboidrati. Si tratta di un regime alimentare ipocalorico (circa 1300 calorie giornaliere), ma abbastanza ben bilanciato, perché oltre ai vegetali freschi e di stagione e alla frutta, prevede i grassi (due cucchiai al giorno di olio extravergine d'oliva a crudo, il latte e lo yogurt), le proteine (soprattutto da carne magra e dal pesce) due volte alla settimana, e i carboidrati sotto forma di cereali integrali.

Naturalmente vanno aboliti i dolci e anche nel latte o nelle bevande come il tè e il caffè meglio non usare nulla per dolcificare o, al limite, una bustina di edulcorante. Per quanto riguarda il sale, se riuscite cercate di evitarlo anche sulle verdure, semmai, procuratevi del gomasio, ovvero semi sesamo tostati e ridotti in polvere, e usatelo per insaporire l'insalata. Anche altre spezie come la curcuma, i semi di cumino, lo zenzero, sono perfette per dare sapore alle verdure senza aumentare l'apporto di sodio e anzi, aiutando a combattere disturbi digestivi e accelerando il metabolismo. Ecco un menù tipo giornaliero per la dieta dell'insalata:


  • Colazione: 1 tazza di latte scremato con 3 fette biscottate integrali, oppure 1 vasetto di yogurt magro bianco con un cucchiaio di muesli
  • Spuntino: un frutto fresco o una spremuta senza zucchero


  • Pranzo: Insalatona mista, una fetta di pane integrale e 200 g di frutta, oppure un piatto da 70 g di pasta integrale condita con pomodoro fresco, origano e 1 filo di olio evo a crudo e 200 g di frutta fresca
  • Cena: crudité di verdure in pinzimonio, pesce al cartoccio (o carne di manzo, pollo o tacchino alla griglia) con contorno di rucola e pomodorini o melanzane grigliate, una fetta di pane integrale e 1 frutto, oppure un piatto di minestra di pasta (o riso) e legumi e 200 g di frutta

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail