I rimedi per le rughe, come sceglierli in base al tipo di pelle

Le rughe sono inevitabili segni dell'età, ma è possibile rallentarne la comparsa o ridurne la profondità. Come? Scopriamo i rimedi adatti ai vari tipi di pelle


Combattere le rughe con rimedi più o meno casalinghi è sicuramente una battaglia che le donne hanno sempre perseguito fin dalla notte dei tempi. Il sogno di apparire più giovani e fresche, di mantenere quanto più a lungo possibile il turgore e la luminosità della cute delicata del viso è antico e attuale, fa parte di tutto ciò che è collegato con l'idea stessa di femminilità.
Non solo per vanità ma anche per un istintivo bisogno interiore di sentirsi ancora belle, degne di attenzione da parte maschile, sessualmente attraenti a dispetto degli anni che passano, ecco perché ogni donna cerca di nascondere, attenuare, eliminare le rughe del proprio volto.

Mai come oggi, però, i rimedi, le soluzioni possibili a questo problema estetico, sono così varie e portata di mano. Ci riferiamo alla chirurgia e alla medicina estetica, con le iniezioni di botox ormai diffusissime che riescono a levigare, seppur temporaneamente, un viso che cominci a presentare i primi segni di espressione. Ma quali sono i rimedi più indicati a seconda del tipo di pelle? Diciamo che ogni donna è diversa, e anche il modo in cui il suo viso invecchia è diverso.

Ci sono piccole rughe molto affascinanti assolutamente da non toccare perché conferiscono personalità ad un viso, e rughe che ci fanno apparire stanche e, inequivocabilmente, vecchie. Le pelli grasse e untuose, che magari in gioventù danno tanti crucci perché sono soggette a brufoli e acne, sono quelle che reagiscono meglio al passare del tempo e si "segnano" meno. I rimedi per queste pelli sono prevalentemente naturali, come creme, maschere e sieri anti-age, ma anche impacchi casalinghi purificanti e distensivi. Le donne con la cute secca e sensibile sono le più a rischio.

Queste pelli sono spesso molto belle in gioventù, ma poi invecchiano facilmente e rapidamente, soprattutto se anche il viso è abbastanza asciutto e non può contare su una certa riserva di grasso sottostante. In questi casi le punturine sono abbastanza indicate, sempre sotto stretto controllo medico e con previo test allergologico. Naturalmente la cura del viso deve comunque essere costante. Ad esempio, sono indicatissime le maschere nutrienti a base di oli cosmetici, come quello di jojoba, di mandorle dolci, di rosa, così come gli impacchi a base di yogurt e miele o comunque con una componente grassa e oleosa.

Per tutti i tipi di pelle, poi, come facile rimedio anti-rughe low cost sono indicati gli esercizi che stimolano la muscolatura del viso e riducono l'effetto "cascante" e la formazione dei segni di espressione. Spalancare gli occhi e la bocca ritmicamente e massaggiare la zona della fronte o delle guance in modo da attivare la circolazione sono esercizi da eseguire ogni giorno per un ottimo effetto antirughe. Da provare!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail