Convivenza felice: i 4 consigli facili

Esistono dei "trucchi" validi sempre per avere una felice vita di coppia quando si va a convivere? Ecco i nostri 4 consigli da mettere subito in pratica

Impostare una convivenza armoniosa, in modo da avere una felice vita di coppia, non è per nulla facile, tantomeno scontato. Neppure se siete profondamente innamorati, se avete già affrontato insieme viaggi o occasionali periodi di convivenza, siete immuni al rischio del fallimento.

Infatti decidere di andare a vivere con la propria dolce metà è una scelta di vita drastica, radicale, che comporta, necessariamente, una serie di rinunce. Quello che si acquista, però, ad andare bene è senza dubbio molto più di quello che si "perde".

Convivenza-felice

Condividere tutto con la persona che amiamo significa sentirsi appagati dal punto di vista sentimentale, mai soli, con degli obiettivi e dei progetti da moltiplicare per due, o meglio, da fondere insieme. Significa pensare per due, concentrarsi sula coppia, anziché sul singolo. Per trovare la felicità in un rapporto di convivenza, però, è necessario rinunciare a un po' di autonomia, ad abitudini consolidate, per venire incontro all'altro e alle sue esigenze.

Significa che se ci siamo svegliati con al luna storta non possiamo prendercela con l'altro, che non ne ha colpa, che i compiti, la spesa, i lavori domestici, vanno divisi equamente, che non possiamo "fregarcene" e fare come ci pare, quando capita. Come riuscire, dunque, a trovare un buon equilibrio di coppia, a non litigare per ogni sciocchezze, a saper venire incontro all'altro, anche quando ci sembra che abbia torto marcio? Ecco 4 consigli facili facili, per tutti:


  1. Dividersi i compiti. E' una regola fondamentale da impostare subito. Fare la spesa, cucinare, lavare, fare il bucato, ma anche portare a spasso il cane, o partecipare alle riunioni di condominio, sono incombenze che sarebbe meglio stabilire prima, anche in base agli orari di ciascuno e alle preferenze (ad esempio se uno dei due ama cucinare potrebbe dedicarvisi anche sempre, mentre l'altro si occuperà di lavare i piatti, apparecchiare e sparecchiare, ad esempio)
  2. Non andare mai a letto senza avere fatto pace. Questa è una regola della nonna, ma anche del buon senso. Anche se ve ne siete detti di ogni durante la giornata, prima di andare a dormire, cercate di ricucire. Basta una carezza lieve, un sorriso
  3. Divertirsi. Ridete e fate cose pazze e sciocche insieme. Vi amate e state bene insieme, non scordatelo mai!
  4. Dividersi le spese. Naturalmente questa regola dipende dal reddito di entrambi, ma in generale è bene che si stabilisca un budget mensile da destinare alle spese per la casa, a cui entrambi devono contribuire come possono (a tal proposito è utile predisporre un "fondo cassa", che può essere il classico salvadanaio)

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail