Ferragosto, amore mio non ti conosco

I tradimenti in estate sono estremamente frequenti: se avete scelto di scappare con l’amante durante il weekend, cercate almeno di essere un po’ furbi.


Le feste dovrebbero essere il momento migliore per passare del tempo in famiglia o per stare con il partner. Non è per tutti così, per alcuni è una festa, nel vero senso della parola, prendersi una pausa da mogli noiose, mariti petulanti e partner attivi come una pianta grassa. Che cosa c’è di più liberatorio di mandare la moglie in vacanza o lasciare in montagna marito e figli per prendersi una giornata di riposo, magari per spegnere con l’acqua di mare qualche bollente spirito?

infedelta

Staccare la spina vuol dire dimenticarsi dei calzini sporchi di lui davanti al divano, dell'infinete lavatrici del fine settimana, del rotolo di carta igienica sempre finito e abbandonato come una bollicina di acqua Lete in bagno, degli inesistenti momenti di romanticismo (non ditemi che vi siete mandate dei fiori da sole?). Staccare la spina vuol dire trovarsi un diversivo. E che diversivo.

I tradimenti in estate sono numerosi, complice la bella stagione, che quest’anno lascia un po’ a desiderare, il caldo e le situazioni che esulano dalla routine. E poi quando l’amato è lontano, ci si sente anche un po’ meno in colpa. Ciò che conta è non farsi beccare. Non stiamo giustificando le corna del 15 agosto, attenzione, semplicemente diamo un consiglio: ognuno di noi ha diritto di gestire i propri rapporti di coppia come crede, di conseguenza le scappatelle possono essere un’opzione. Non fatevi però prendere dai sensi di colpa, non confessate.

Se nonostante tutto, non avete nessuna intenzione di disfare la vostra storia d’amore, non fatevi beccare. Certe situazioni sono da brivido finchè restano segrete, altrimenti si possono trasformare in un vero incubo. E non ne vale la pena.

  • shares
  • Mail