Se donne e uomini fossero animali...

Se donne e uomini fossero animali, cosa sarebbero? Nel giorno della Festa della Donna ecco un simpatico sondaggio che è stato condotto per capire quali sono gli animali perfetti per rappresentare lui e quali per rappresentare lei.

Se donne e uomini fossero animali

Se donne e uomini fossero animali cosa sarebbero? Ve lo siete mai chiesti? Se non vi foste mai posti il problema, ecco che ci pensa un recente sondaggio condotto da Yougov, su un campione di 190mila persone, suddivisi equamente tra uomini e donne, ai quali è stato chiesto quale fosse il loro animale preferito, potendo spaziare oltre i confini degli animali domestici. Il sondaggio condotto nel Regno Unito sembrerebbe confermare stereotipi e differenze che solitamente sono applicati ai due generi.

Gli uomini, se fossero degli animali, se potessero identificarsi con una specie animale, lo farebbero con un'aragosta, un alligatore o gli spinarelli (nella classifica seguono squali, aquile, polipi, ma anche serpenti, insetti velenosi, scorpioni e avvoltoi), mentre la donna lo farebbe con un porcellino tenero e carino da ospitare come animale domestico, oltre che con gatti e pony, ma anche asini, panda, cavalli, farfalle e giraffe.

L'uomo, infatti, si rivede in animale dal carattere forte, che hanno una forza fisica senza eguali, in animali combattenti e battaglieri, mentre le donne si rivedono in animali più dolci, più teneri, più simpatici e anche in animali esotici.

Insomma, secondo questo sondaggio pare proprio che l'uomo non abbia perso il suo istinto primordiale, da animale cacciatore, predatore e anche molto aggressivo, mentre la donna si rivede più in animali domestici, che possono essere più da compagnia e sicuramente meno "selvaggi".

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail