Come pulire il forno e il microonde con i rimedi naturali

I rimedi naturali migliori e più efficaci per poter pulire il forno e il microonde.

Il forno e il forno a microonde andrebbero puliti con costanza e molto spesso: possono sporcarsi facilmente con schizzi e macchie di grasso. Sarebbe meglio pulirli con una certa frequenza, per evitare che le macchie, ormai incrostate da tempo, possano diventare il nostro peggior incubo. Se in commercio esistono diversi prodotti per poter pulire i nostri forni, perché non farlo con i rimedi naturali della tradizione?

I vecchi metodi della nonna possono sempre fare al caso nostro, soprattutto nel caso di un elettrodomestico delicato come il forno, all'interno del quale cuociamo il nostro cibo e non vorremmo mai vederlo contaminato da sostanze che possono essere potenzialmente pericolose per la nostra salute. Come sempre aceto, bicarbonato, sale, limone e acqua possono venire in nostro soccorso.

Per togliere dei residui di cibo attaccati alle pareti, mescolate in parti uguali sale, bicarbonato e acqua: utilizzate un panno umido e tanto olio di gomito. Dopo un'oretta o più risciacquate con acqua tiepida. Anche aceto e acqua possono fare al caso nostro: l'aceto può anche disinfettare le pareti, eliminando tutti gli odori rimasti.

Per sgrassare, poi, utilizzate il succo di un limone e acqua: fate "cuocere" nel forno i limoni che avete spremuto a 150 gradi, per 20 minuti. Quando è freddo utilizzate acqua e limone caldi per pulire e profumare il vostro forno. Ricordatevi sempre di utilizzare i guanti e di lasciare aperta per un po' la porta del forno quando avete terminato di pulirlo.

Pulire il forno non è mai stato così facile e così naturale!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail