7 motivi per non raccontare il suo tradimento ai figli

Il tradimento è uno dei dolori più grandi nella coppia, è importante nella gestione della crisi di coppia non coinvolgere i figli.

I problemi di coppia si rifanno quasi sempre sui figli. È un’equazione matematica e molto dura da accettare per un bambino, ma anche per un ragazzo. Le tensioni tra mamma e papà sono tangibili e i genitori devono essere abbastanza intelligenti per avere un rapporto civile, anche se di mezzo c’è un tradimento. Mai quindi sventolare certi problemi sotto il naso dei figli. Perché?


  • Ha tradito te e non i suoi/tuoi figli.
  • È sempre il padre o la madre, perché ferirlo doppiamente.
  • Non è attaccandolo sui figli, che ti sentirai meglio o che lo ferirai di più.
  • Mai strumentalizzare i bambini nelle crisi di coppia: loro devono restarne fuori quanto più possibile.
  • C’è un’età in cui il genitore viene idealizzato, poi con la crescita crolla il mito: non anticipare inutilmente i tempi.
  • Può non essere un bravo marito (brava moglie) ma magari è un ottimo genitore, perché distruggere questo ruolo importante.
  • L’amore per i figli deve vincere sull’odio verso il partner o sulla delusione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail