Carmen Consoli racconta la sua fecondazione assistita: "Si può diventare mamma anche da sole"

Mamma di un bambino di 2 anni e mezzo, Carmen Consoli ha raccontato a Grazia la scelta della fecondazione assistita.

Avere un figlio da sole, senza un marito, senza un partner. È stata questa la scelta di Carmen Consoli, che per la prima volta ha raccontato la sua avventura di mamma single, realizzata grazie alla fecondazione assistita. La "cantantessa", 41 anni, ha ripercorso le tappe fondamentali della sua storia in una lunga intervista a Grazia.

Per il mio bambino ho scelto il seme di una persona disponibile a essere contattata. Non voglio che Carlo (che ha due anni e mezzo, ndr) passi la vita a cercare suo padre negli occhi di un uomo. E' stato mio papà, scomparso nel 2009, a suggerirmi l'idea di avere un figlio da sola. Era anticonformista, libero, convinto della enorme superiorità delle donne.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail