Infedeltà, addio all'amante estivo quando finiscono le vacanze

L’estate è finita e le scappatelle spesso si concludono con il ritorno a casa: ecco come si comportano i partner fedigrafi.

tradimento2.jpg

L’estate è quasi finita, anche se mancano ancora diversi giorni all’arrivo dell’autunno, ed è tempo di tornare alla normalità. Ciò vuol dire dimenticare gli amanti? Il portale Incontri-Extraconiugali.com ha chiesto ad un campione di mille tra i suoi fedeli infedeli come si comportano con le scappatelle estive ora che le ferie sono un lontano ricordo. Brutte notizie: la maggior parte darà il ben servito al partner occasionale.

Il 36 % ha annunciato che la sua storia ufficiale è più che sufficiente. Inutile, rendere la propria quotidianità più difficile, soprattutto abita a km di distanza. Un buon 25 %, ha candidamente confessato che ha trovato nella località di villeggiatura un sostituto temporaneo al proprio amante in ferie, una sorta di palliativo per tentare di resistere alla noia di un’estate che rischiava di essere un incubo.

L’amante è stato un interessante diversivo anche per chi ha deciso di passare l’estate in città: non si può morire di solitudine. E non è tutto, il 13%, ha ammesso di essere anche con la bella stagione fedele al solito amante, avere il piede in due scarpe è complicato figurarsi complicarsi ancora di più la vita! E poi c’è chi, l’8%, invece ha incontrato la persona giusta, quella a cui dare un po’ più spazio nella propria vita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail