La dieta non funziona? La colpa è dell'intestino!

Fate la dieta ma non dimagrite mai? La colpa potrebbe essere dei batteri presenti nel vostro intestino

dieta intestino

La lotta contro i chili di troppo è una guerra difficile e complicata, ci sono quelli che ne escono vincenti e quelli che puntualmente e periodicamente si ritrovano ai blocchi di partenza. Ma perché ci sono tutte queste differenze? Perché la stessa dieta su qualcuno funziona e su altri invece no? La colpa l’abbiamo sempre data al metabolismo ma, a quanto pare, c’è un altro imputato all’orizzonte che si chiama intestino. Una ricerca ha dimostrato che una flora batterica scarsa e povera e con pochi tipi di batteri, è associata ad un peso maggiore.

Il gastroenterologo francese Gabriel Perlemuter ha spiegato:

“A fronte di uno stesso apporto calorico non tutti abbiamo lo stesso metabolismo. Alcuni ingrassano anche se mangiano poco. Ci sono quindi altri fattori, oltre alle semplici calorie, che favoriscono l'aumento di peso. Ci siamo interessati a lungo ai geni per spiegare questi fenomeni, ma oggi sappiamo che nelle persone in sovrappeso i batteri intestinali sono meno numerosi e meno differenziati rispetto alle persone che hanno un peso normale”.

Gabriel Perlemuter

Questa scoperta potrebbe essere determinante per approfondire la questione dieta, per offrire strumenti efficaci a tutte le persone che desiderano dimagrire definitivamente. Le persone in sovrappeso, in genere, hanno una flora batterica meno ricca e variegata, questo è dovuto anche al tipo di alimentazione, ma è probabile che in gioco ci siano anche altri fattori.

Se volete migliorare la vostra flora intestinale e farla lavorare, diminuite il consumo di carne rossa e in generale dei grassi animali, e puntate sulle verdure ricche di fibre come ad esempio cicoria, carciofi, asparagi, radicchio, broccoli, bietole, fagiolini e spinaci.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail