7 buoni propositi per iniziare bene il 2019

Qualche consiglio e una piccola lista di buoni propositi per iniziare bene il 2019 e vivere più consapevoli e felici.

In questi giorni è impossibile sfuggire a bilanci e buoni propositi, ma in fondo fare il punto della situazione e darsi dei nuovi traguardi è bello e stimolante. Dobbiamo però evitare di cadere nel tranello nel vedere tutto negativo e di progettare troppe cose per il futuro, è più facile darsi obiettivi piccoli e raggiungibili, che puntare a traguardi troppo grandi che ci sembrano lontanissimi e quindi ci fanno perdere fiducia. Vediamo insieme alcuni buoni propositi per iniziare bene il 2019 e tentare di viverlo in modo più consapevole.

Buoni propositi (seri) 2019



  • Imponiamoci di informarci, di non cedere alle fake news, alle notizie per sentito dire e soprattutto cerchiamo di votare con consapevolezza, è un periodo storico complesso in cui c’è bisogno di informazione e di capire cosa sta succedendo veramente, al di là dei meme e dei post sui social.
  • Prendiamoci cura del nostro corpo, ne abbiamo uno e dobbiamo cercare di preservarlo dagli acciacchi. Mangiamo bene, facciamo sport e quando ne abbiamo voglia concediamoci una pizza, senza ossessioni dunque ma con amore verso noi stessi.
  • Miglioriamoci: ampliamo i nostri orizzonti e cerchiamo di imparare cose nuove, che possono essere suonare il pianoforte o il sax, dipingere, cantare, fare immersioni, fate quello che avete sempre sognato. Le cose nuove fanno paura, ma nessuno “nasce imparato” e avere nuovi stimoli ci aiuta moltissimo a vivere meglio.
  • Coltiviamo i rapporti umani, a volte pensiamo di mandare un messaggio o chiamare un’amica che non sentiamo da tanto, ma poi non lo facciamo, rimandiamo e nel frattempo passano tanti mesi e ci si allontana senza nessun motivo. Mandiamo messaggi, alziamo il telefono, coltiviamo le nostre amicizie senza lasciarle alla deriva.
  • Usciamo dalla nostra comfort zone, soprattutto se all’interno ci sono tante scuse e giustificazioni per non bloccare delle situazioni antipatiche, come la mancanza di un lavoro, l’autonomia o troppi chili da perdere, amicizie false che ci logorano e relazioni che non funzionano e che mandiamo avanti per abitudine.
  • Viaggiamo di più: usciamo di casa, visitiamo posti nuovi, prendiamo aerei e treni al volo. Uscire e confrontarsi con gli altri è stimolante e ci aiuta ad avere una visione del mondo più ampia. Non serve andare dall’altra parte del mondo, potete visitare paesini vicini e dedicarvi alla vostra regione e soprattutto muovetevi e viaggiate anche da sole, senza paura.
  • Non poniamoci obiettivi grandi e impossibili, lavoriamo per raggiungere dei traguardi a breve termine che possano darci la giusta carica per andare avanti e diventare delle persone migliori e più consapevoli.
  • Smettiamola di vivere in attesa di… del lavoro dei sogni, della casa nuova, dell’uomo perfetto, della fortuna… basta aspettare il principe, tocca a noi portarci in giro e lavorare per la vostra felicità.

  • shares
  • +1
  • Mail