I cappelli da sposa romantici e belli per i matrimoni del 2013

Tra le innumerevoli possibilità di scelta per le spose, ci sarà qualcuna che opterà per il cappello tra gli accessori da sfoggiare per il grande giorno, la scelta però non è così semplice e molto spesso c'è bisogno di qualche suggerimento e consiglio utili per trovare il modello perfetto.

Sapevate che in passato la scelta del cappellino da sostituire al velo era particolarmente indicata per le donne che si accingevano a celebrare le loro seconde nozze? Ancor di più se le seconde nozze arrivavano in tarda età e venivano celebrate con rito civile. Oggi però le cose sono cambiate per fortuna, tali regolette di bon-ton matrimoniale si sono ammorbidite grazie all'influenza ormai capillare della moda e delle tendenze, e ciò ha fatto in modo che anche le giovani sposine possano sfoggiare un delizioso cappellino da abbinare al proprio abito. Ma, quale possono essere i modelli e in base a cosa scegliere il capello da sposa?

Cappelli Sposa

Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa

Che sia in estate o in inverno, che sia con o senza veletta, ecco tutte le tipologie classiche di cappello selezionati in base al tipo di abito e alla forma del viso.

Dato che siamo nel bel mezzo della stagione invernale, mi sembra giusto partire proprio dai modelli più tipicamente invernali, che possono essere i colbacchi;
cappelli in pizzo e dettagli di piume di struzzo, questo particolare abbinamento è di grande tendenza e ideale per una giovane sposa, soprattutto se il cappello viene rivestito di stoffa a fantasia con effetto bicolore o crespo;
se poi si tratta di un periodo particolarmente freddo allora insieme al cappello potrete abbinare anche dei bellissimi manicotti in pelliccia sintetica, oppure guanti in tulle, o in seta, o in raso, per un risultato elegante e raffinato.

Per le spose che amano il colore, sappiate che il cappello non deve necessariamente essere bianco: per esempio il cappello colorato in un matrimonio in campagna è perfetto. Per poterlo indossare con disinvoltura però, è consigliato farlo realizzare su misura (per averne uno fatto a mano, la manodopera richiede circa un mese).

Cappelli a tesa larga, sono tra i più indossati proprio perché hanno una speciale peculiarità, stanno bene praticamente a tutte le spose. Realizzati con tessuti diversi, possono cambiare in base al gusto e anche al clima. Per esempio in estate, sì ai cappelli fatti di tuttle e crepes; sì ai cappelli in seta e sisal, magari con dettagli di piume di struzzo o fiori.

Il cappello con veletta: uno dei modelli stra-utilizzati negli anni passati, un modello senza tempo elegante e assolutamente chic. Un modello che si ritrova su tutte le passerelle del settore, che è stato reinterpretato con applicazioni preziose quali strass, perline e piume. Una valida alternativa a chi vuole evitare il velo lungo e per tutte quelle spose che vogliono essere poco convenzionali. Il capellino con veletta è perfetto per tutti gli abiti da sposa caratterizzati da un taglio lineare e minimal.

Concludiamo, con l'ultimo modello: il cappello "a cuffietta": un modello abbinato per lo più con abiti da sposa in stile impero, va bene sia per matrimoni celebrati in comune che in chiesa. Si indossa facilmente dato che è realizzata con fili elastici. Di solito, si unisce il velo attraverso l'applicazione di mollette removibili sul retro.

Qual è il vostro cappello preferito?

Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa
Cappelli Sposa

Via | nozzeclick
Foto | flickr; Zankyou

  • shares
  • Mail