Come proteggere i capelli al sole

Come si possono proteggere i capelli dal sole durante le vacanze estive? Ecco i consigli di Blogo per curare le chiome.

Capelli stressati dal sole

Come proteggiamo la nostra pelle dal sole, dobbiamo imparare anche a prenderci cura dei nostri capelli, che in estate a causa dai raggi, della salsedine, del cloro e anche del sudore vivono una fase molto stressante. Non a caso ci sono chiome che alla fine delle vacanze sono molto secche e disidratate, quelle che una colorazione dolce si ritrovano completamente ossidante o con tinte dalle nuance improbabili. Che cosa bisogna fare?

Prima di tutto in spiaggia o in piscina dovete sciacquare i capelli dopo ogni bagno, per eliminare la salsedine e il cloro. Basta davvero un getto di acqua dolce e fredda per evitare problemi. Poi fate in modo di non prendere mai sole diretto. Ciò vuol dire che se non avete a disposizione un ombrellone dovete indossare un cappello, che fa molto chic, o una bella bandana.

Cosa fare se avete i capelli tinti. Le bionde possono partire serene, mentre le rosse o le castane dovrebbero prevedere un cambio di colore. Parlatene con il vostro parrucchiere. Potreste fare una tinta leggermente più scura affinché la decolorazione non sia eccessiva o utilizzare un prodotto shampoo apposito per proteggere il colore.

Infine, un ultimo suggerimento: anche per i capelli è necessario utilizzare i solari. Ci sono dei prodotti specifici. Sicuramente quelli spray sono i più comodi. Vanno applicati su tutta la lunghezza. Se il capello è molto secco preferite un olio, se invece è molto sottile meglio un latte che appesantisce un po’ meno. Lavandoli spesso in questo periodo potreste usare o uno shampoo dolce oppure solo un bel balsamo.

  • shares
  • Mail