Scegliere i tipi di biondo scuro o dorato per i capelli in base al colore della pelle

Quando decidiamo di tingere i nostri capelli dobbiamo tenere a mente che non tutte le gradazioni di colore potrebbero starci bene. È un po’ come con i vestiti: il modello giusto ad ogni corporatura!

E, visto che i capelli sono un po’ il nostro biglietto da visita, bisogna che si prenda la decisione con criterio e buon gusto.
Uno dei colori che va più per la maggiore tra giovani e meno giovani è sicuramente il biondo.
Ma quale tonalità ci conviene scegliere? Come orientare la nostra scelta?
Oltre al colore degli occhi e alla base dei propri capelli, uno dei criteri da non sottovalutare è il colore della carnagione.

Sfoglia lo speciale di Blogo Donna dedicato al denim e alla storia del jeans

Se avete una pelle chiara, dalla tonalità pesca o dorata, occhi verdi/azzurri e capelli naturali dai riflessi dorati, la regola principale è quella di evitare dei look troppo marcati perché poco si addicono a carnagioni eteree. Dovreste quindi evitare le sfumature del biondo cenere ed optare per sfumature più calde. Le alternative ideali sono: il biondo dorato, il biondo chiaro, il biondo miele, il castano dorato o tonalità tendenti al rosso, come il rosso dorato o il biondo fragola.

Se avete una pelle rosata con sfumature tendenti al blu o al viola, occhi azzurri/verde scuro/grigi ed una base bionda o castana (tendenzialmente spenta), dovreste optare per delle tonalità che donino lucentezza e ravvivino l’aspetto. Scegliete quindi il biondo cenere, il biondo platino, un castano cenere o mèches dalle tonalità dell’argento. Evitate invece i riflessi rossastri, che contribuirebbero a darvi un aspetto stanco/invecchiato.

Se avete una pelle chiara dalle tonalità bronzo intenso, occhi verdi/azzurri/turchesi e capelli naturali castano scuro con sfumature tendenti al rosso o rossi più o meno intensi, dovrete cercare di accentuare il colore dei vostri capelli con tonalità calde tendenti al rame o al rosso. Le sfumature ideali sarebbero quindi il castano dorato, l’oro ramato o il castagna. Tutte le altre tonalità potrebbero infatti risultare poco naturali.

Se, infine, avete una pelle media con sfumature fredde tendenti al verde/blu, occhi scuri e una base castana/nera, il biondo non sarebbe il colore più adatto a voi. Tuttavia, se desiderate comunque tingere i vostri capelli con un colore chiaro dovreste optare per le tonalità cenere ed evitare le sfumature dorate, che rovinerebbero la radiosità della vostra pelle.

Foto | Pinterest @Helayna Roberts

  • shares
  • Mail