Come curare i capelli secchi, grassi o sfibrati con i rimedi naturali

Alcuni utili consigli per dare nuova vita ai vostri capelli. Perché la primavera esige un rinnovamento del look, a partire dalla testa.

La primavera è l'occasione giusta per rinnovare guardaroba e look. Ma se per il primo il rimedio è a portata di shopping, per il secondo bisogna seguire attentamente dei consigli beauty imprescindibili e avere perseveranza. È il caso dei capelli secchi e sfibrati, privi di quella lucentezza che ci fa provare una nemmeno tanto velata invidia alla vista di chiome folte e brillanti. I capelli sono il primo campanello d'allarme, insieme alla pelle, che qualcosa nel nostro corpo non sta funzionando a dovere.

Il primo passo per un miglioramento istantaneo del capello è semplice e lo avrete sentito ripetere centinaia di volte: occorre una sana alimentazione e bere molta acqua. Dettaglio non di poco conto, soprattutto se avete capelli secchi. Idratare e purificare dall'interno dev'essere il vostro mantra, con verdura e frutta in quantità ed eliminando le tossine bevendo due litri di acqua al giorno. Lo step successivo è quello di non esagerare con i lavaggi (uno, due a settimana sono più che sufficienti) e con il calore di phon e piastre.

Prediligete l'asciugatura all'aria aperta e proprio non ne potete fare a meno, preferite il diffusore al phon. Utilizzate prodotti specifici e naturali che siano a base di olio di mandorle dolci (ultra nutriente e lucidante), miele, olio di Argan o olio ai semi di lino, sia nella versione shampoo e balsamo che come olio direttamente sui capelli bagnati. Essenziale è inoltre fare una maschera una volta a settimana, meglio se fatta in casa con pochi ingredienti naturali. Ecco una ricetta facile e veloce: mischiate in una ciotola 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 2-3 cucchiai di yogurt bianco intero e 2 cucchiai di succo di limone. Potete aggiungere a piacimento anche del miele. Applicate l'impacco sui capelli lavati e tamponati per venti minuti e risciacquate abbondantemente.

Se invece avete i capelli grassi, i prodotti più efficaci dovranno essere a base di argilla, propoli e aceto. In questo caso è ancora più importante evitare i lavaggi frequenti e l'applicazione di troppi prodotti: il cuoio capelluto ha necessità di purificarsi. Per la maschera vi occorreranno 2 cucchiai di aceto di mele, alcune foglie di menta e 3 bicchieri d'acqua. Da applicare almeno una volta la settimana per quindici minuti dopo lo shampoo.

  • shares
  • Mail