Cancro

Il cancro è una malattia che fa una gran paura, probabilmente quella che, ancora oggi, spaventa di più. In effetti, se guardiamo le cifre, si tratta della seconda causa di morte in Italia, così come nella maggior parte dei Paesi più industrializzati, dopo le malattie cardiache. Questo accade perché molte forme tumorali sono quasi asintomatiche, e quindi ci si accorge d essersi ammalati solo quando ormai le cellule cancerose hanno invaso diversi organi provocando metastasi. Ma come e perché ci si ammala di cancro?

Il termine neoplasia può darci una mano a capire di cosa stiamo parlando. Un tumore maligno, infatti, è una neo formazione di cellule che in modo del tutto parassitario sottraggono nutrimento al resto del corpo per creare una sorta di nuovo organo, con proprie cellule diverse dalle altre e propri vasi sanguigni. Naturalmente questa gemmazione impazzita provoca la morte delle altre cellule, indebolendole e sottraendo loro spazio e nutrimento. Interrompere questo processo di sviluppo è lo scopo delle terapie oncologiche che conosciamo: chemioterapia, radioterapia, e naturalmente rimozione chirurgica laddove si riveli necessario o il cancro sia circoscritto.

Prima di arrivare ad una fase di "non ritorno", però, il tumore al primo stadio può essere facilmente sconfitto, ecco perché è importante controllarsi sempre e approfittare di quello strumento straordinario di lotta al cancro che è la diagnosi precoce. Tante vite sono state salvate proprio grazie a semplici esami di screening che hanno evidenziato formazioni tumorali in fase iniziale. Pensiamo solo ai tumori al femminile, come il carcinoma della mammella, che si può diagnosticare precocemente con una semplice mammografia, o il tumore all'utero e alla cervice, identificabile attraverso il pap-test.

Ma la vera cura contro il cancro si chiama prevenzione. Infatti questa malattia ha senza dubbio una origine genetica, ma fortissima è l'influenza dei fattori scatenanti esogeni, sui quali possiamo agire. Uno stile di vita salutare, liberi dal fumo delle sigarette, dai cibi troppo grassi e iper proteici o in cui siano presenti troppi zuccheri raffinati e svolgere attività fisica regolare aiuta il corpo a contrastare l'insorgere del cancro, così come la fortuna di abitare in zone in cui siano bassi i livelli di inquinamento atmosferico.

E' importante anche curare la psiche, cercando di combattere stress e insonnia, magari avvalendosi di tecniche come la meditazione, che molti studi indicano via privilegiata per tenere lontane molte malattie del corpo. Attenzione anche certe abitudini dannose come l'esporsi al sole senza protezione solare o l'abuso dei lettini abbronzanti che possono predisporre al melanoma. Cerchiamo, inoltre, di acquistare cosmetici, cibi, prodotti igienici per il corpo biologici e a prova di sicurezza, sono tante, infatti le sostanze cancerogene "occulte" presenti in prodotti insospettabili. infine, non trascurare mai tutte le modifiche, anche minime, del nostro corpo e parliamone con il nostro medico. Dal cancro si può guarire, ma solo se non ne abbiamo paura.