La ricetta della lemon curd, la crema al limone senza latte

La lemon curd è una crema al limone dal gusto aspro e deciso che si prepara senza latte. Ecco perché è molto adatta a chi è intollerante a questo alimento.

Quando ci serve una cremina delicata per farcire i dolci, solitamente puntiamo sulla crema pasticcera, sia in versione bianca o al cioccolato, oppure sulla variante più aspra, facendo sobbollire le scorze degli agrumi nel latte. Ma che fare se siamo intolleranti a quest'ultimo alimento? Basta prendere in prestito la ricetta della lemon curd dalla tradizione anglosassone, una farcia gustosa, profumatissima e veloce da preparare, che non necessita di latticini.

Per circa 400ml di prodotto servono: 4 uova piccole, 150gr di zucchero semolato, il succo di 3 limoni grandi, 60gr di margarina vegetale a temperatura ambiente, un cucchiaio di scorza di limone grattugiata fresca.

Mettete una pentola ampia sul fuoco e coprite con una casseruola di metallo dove sbatterete insieme uova, succo di limone e zucchero e mescolate senza fermarvi fino a cuocere bene. Quando la crema si sarà addensata, filtratela subito in una terrina per mezzo di un colino a maglie medie, in modo da eliminare gli eventuali grumi.

Aggiungete la margarina a pezzetti e frullate in composto per amalgamare bene il tutto, versate la scorza del limone, mescolate con un cucchiaio e lasciate freddare coperta con la cellophane. Man mano che la crema si rinfresca diventa via via più consistente e solida per un processo di "cagliazione" ed è quindi adatta per farcire i bignè e le crostate oppure per essere consumata come dolce al cucchiaio.

Se non la usate subito potete tenerla in frigo fino ad una settimana, senza paura che le sua qualità organolettiche vengano modificate.

Foto | da Flickr di _Libby_

  • shares
  • Mail