La pasta fredda in versione light

La pasta fredda è uno dei piatti più amati della bella stagione, oggi vi presento le istruzioni per fare una versione light e leggera


La pasta fredda è uno dei piatti più buoni e veloci che si possono preparare in estate, siamo abituati a mangiare la pasta calda, con sughi e formaggi, ma vedrete che anche fatta ad insalata, la classica pasta che tutti conosciamo, è davvero deliziosa. In questi giorni abbiamo visto come preparare la pasta fredda con il tonno e con il pesto, oggi vediamo come farne una versione light e leggera.

Ingredienti

  • 350 gr di pasta (farfalle o pennette)
  • 20 pomodori Pachino
  • 2 zucchine
  • 1 confezione di mais in scatola
  • 1 mozzarella
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
  • Funghi Champignon freschi

Preparazione
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, poi scolatela al dente e passatela sotto l’acqua fredda per fermare la cottura, quindi disponetela su un canovaccio e fatela asciugare. Mettete la pasta in una ciotola e conditela con l’olio extravergine di oliva e un pochino di sale.

Lavate i pomodori, tagliateli a spicchi e conditeli con olio, sale e basilico, nel frattempo fate sgocciolare la mozzarella e anche il mais. Spuntate le zucchine, tagliatele a fette sottilissime e arrostitele in una piastra di ghisa fino a quando saranno ben cotte. Pulite i funghi freschi e tagliateli a fettine sottili, conditeli con olio e limone e fate riposare per circa mezz’oretta, poi scolateli e uniteli alla pasta.

Aggiungete alla pasta la mozzarella a cubetti, il mais, le zucchine, i pomodori, olio, sale e pepe, mescolate bene tutto e fate riposare in frigo almeno un’oretta. Servite la pasta ben fredda e, quella che resta, riponetela in frigo ben coperta dalla pellicola, si manterrà perfetta per 2 giorni. Se volete potete aggiungere un uovo sodo o una scatoletta di tonno al naturale ben sgocciolato.

Foto | da Flickr di jeffreyw

  • shares
  • Mail