Cos'è l'abbronzatura permanente e quanto costa?

Come fare per rendere l'abbronzatura permamente? Sicuramente una volta tornate dalle vacanze vogliamo a tutti i costi che quel bel colorito duri il più a lungo possibile: ecco i nostri consigli con i prodotti giusti!

abbronzatura permanente

L'abbronzatura permanente o semi permanente ci consente di conservare più a lungo quel bel colorito che assumiamo nella stagione estiva. Come ogni cosa, ovviamente, va usata con cautela, anche se gli spray che solitamente si usano per poter dare colore con semplicità alla nostra pelle sono naturali e non sembrerebbero avere controindicazioni (il condizionale è d'obblico, anche perché molto spesso gli effetti collaterali delle cose li scopriamo solo dopo molto tempo che li abbiamo utilizzati).

Se esporsi al sole non fa per voi, se non avete il tempo nemmeno di colorare il vostro corpo con i lettini e le docce solari, gli spray solari possono essere un'ottima soluzione: in breve tempo, pochissimi secondi, ci permettono di abbronzarci in tutta sicurezza. Di per sè il risultato dura una settimana, se non veniamo nuovamente "colorati", ovviamente.

Questo tipo di abbronzatura non è invasivo, quindi ci permette di evitare di creare danni alla pelle e costa intorno ai 20 euro. Lo fanno ormai tutti i centri estetici e i solarium, ma voi rivolgetevi solamente a quelli certificati e di fiducia.

Per un'abbronzatura permanente, invece, dopo l'esposizione al sole o ai raggi del solarium, che ne dite di provare ad usare i famosi fissanti dell'abbronzatura o i bagnoschiuma che non la lavano via? Ovviamente non potrà durare tutto l'inverno, ma porterete con voi le vacanze al mare ancora per un po' di tempo durante la stagione autunnale.

Foto | da Flickr di kudumomo

  • shares
  • Mail