Le calorie del petto di pollo e i valori nutrizionali

Quando si vuole perdere peso o si decide di seguire una dieta proteica ipocalorica, il primo alimento che viene in mente è il celebre petto di pollo, simbolo di una cucina light e leggera. È veramente così? E quali sono i suoi valori nutrizionali?




Il petto di pollo è una delle carni più magre e più leggere in assoluto. La sua caratteristica principale è quella di essere povera di grassi, contenere tante proteine e una buona quantità di vitamina B. E’ quindi l’alimento perfetto per una dieta dimagrante, ma anche se andate in palestra e volete aumentare un po’ la vostra massa muscolare abbinando all’esercizio una dieta proteica, questo cibo è perfetto.

I valori nutrizionali per 100 grammi di carne sono: zero carboidrati e zero fibre, 23,3 grammi di proteine, 0,8 grammi di grassi e 74,9 grammi d’acqua. Considerate che la parte grassa del pollo (e questo vale per tutte le zone che si possono mangiare) è la pelle. Evitate quindi di farvi tentare, soprattutto nel pollo arrosto, quando diventa bella croccante. In media ci sono poi 110 calorie.

Ovviamente, la questione delle calorie è sempre molto labile, perché dipende da come viene poi condito, cucinato o accompagnato. Se lo mangiate semplicemente grigliato con un po’ olio crudo sarà sicuramente molto digeribile e poco pesante, fritto a cotoletta sarà tutto tranne che light, così come accompagnato con delle salse. Ottimo, abbinare sempre un contorno di verdura, che potrebbe essere una semplice insalata o magari della verdura cotta saltata in padella o cucinata al forno.

Via | My Personal Trainer
Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail