Dieci consigli per il tuo primo giorno di lavoro

In questo giorno così importante non bisogna farsi prendere dal nervosismo e dall'ansia. Seguite i nostri consigli per affrontare la vostra nuova vita con sicurezza e fiducia


Integrarsi in un nuovo ambiente, che sia sociale o lavorativo, è complicato per tutto il mondo, per questo è logico che il primo giorno di lavoro ci sentiamo inquieti e ci poniamo milioni di domande sul nostro capo, l’azienda, i colleghi, le attività da fare… Potremmo confrontarci con tutto questo con maggior sicurezza, se seguirete alcuni semplici consigli:

Onora il padrone dio tuo più di te stesso... ma no! scherzo! anche se in alcune realtà nemmeno troppo.

1. Sii puntuale. Arrivare tardi genera un’immagine pessima, specialmente durante questo giorno. La miglior cosa è uscire di casa con un po’ di anticipo per evitare lo stress durante il tragitto e arrivare sicuri ed energici a sufficienza per dimostrare tutte le abilità sin dal primo momento.

2. Informati sull’azienda. Se conosci la sua storia, struttura e funzionamento ti aiuterà a capire meglio i tuoi compiti.

3. Prendere appunti. Durante questo primo giorno ti verranno spiegate cose forse irripetibili, per questo è importante avere con te un blocco per appuntare i dati più importanti.

4. Memorizza l’ambiente lavorativo e circostante. Imparare i nomi dei colleghi, così come le distinte aree dell’edificio e del quartiere, ti saranno di grande aiuto.

5. Chiedi chiarimenti sui tuoi dubbi. E’ meglio chiedere spiegazioni sin dal primo momento, anche se con moderazione. Non pretendere di conoscere tutti i dettagli dell’azienda in una sola ora.

6. Cura la tua immagine. La prima impressione è fondamentale, per questo è opportuno porre attenzione a come ci presentiamo in questo giorno sul nuovo posto di lavoro. Aver riposato bene la notte precedente è importante per avere un’aria fresca e mantenersi attenti a tutte le spiegazioni che si riceveranno.

7. Dimostra iniziativa. La volontà e la predisposizione a lavorare e capire è una delle qualità di più di valore che un impiegato possa avere.

8. Impegnati ad integrarti. Osserva il comportamento dei tuoi nuovi colleghi, adattandoti alle abitudini e regole. Non forzare la situazione, sii te stesso. L’obiettivo è che imparino a conoscerti, e quindi ad apprezzarti, in maniera spontanea.

9. Mostra sicurezza e decisione. La fiducia e la sicurezza vengono meno davanti a nervosismo e debolezza. Pensa che se sei stato selezionato per quel posto di lavoro è perché te lo meriti e, pertanto, hai le capacità per occuparlo.

10. Abbi pazienza. E’ impossibile imparare tutto in un sol giorno. Avrai bisogno di un po’ di tempo per adattarti e rendere al 100%.

Foto | pongoresume

  • shares
  • Mail