Borsa in rafia fai da te, ecco il tutorial facile da seguire

E' il materiale del momento e si chiama rafia. E' una fibra vegetale o sintetica che può servire anche per creare accessori fashion come le borse.

borsa-rafia-fai-da-te

Vi piace la rafia, il materiale molto versatile per realizzare accessori con facilità? Se avete bisogno di una borsa da spiaggia lavorata all'uncinetto potete seguire il tutorial che ho scovato oggi che riponde molto bene al trend del momento confermato anche dalle maison che hanno lanciato accessori di questo materiale. La fettuccia di rafia è sottile e piatta come le strisce di plastica, ma più morbida e facile da lavorare.

Potete usare la rafia vegetale o quella sintetica e non elasticizzata. Al tatto è morbida e quindi anche comoda da indossare e da manipolare, un must have per l'estate 2013 che punta a materiali 'poveri' come paglia, vimini e rafia.

Questa borsa a tracolla a tre colori, é provvista di manici in tessuto, realizzata in doppio strato crochet. Oltre all'uncinetto da 3,5 mm, avrete bisogno di una certa quatità di rafia: 180 gr di beige, di 60 gr di marrone e 60 gr di marrone scuro. Oltre ad un ago da lana e un ago per cucire.

Ma non pensate che la rafia sia solo per borse mare, abbinate alla classica zeppa o alle espadrillas. Le borse in fettuccia di rafia sono perfette anche per la serata elegante. Basta scegliere il modellino giusto mini o maxi. Seguite lo schema e il tutorial fotografico, e ditemi se il modello ha avuto successo.

Via | CraftPassion

  • shares
  • Mail