Le pesche con gli amaretti, la ricetta al forno, alla griglia o in padella

Le pesche con gli amaretti sono un dessert buonissimo e semplice, ecco come prepararle


Le pesche con gli amaretti sono una ricetta classica dell’estate, sono buonissime e perfette da accompagnare ad una pallina di gelato alla vaniglia o al fiordilatte. Per fare questo dessert dovete usare delle pesche saporite e dolci, anche quelle abbastanza mature che siete tentati di buttare via. Vediamo la ricetta base, qualche variante e le opzioni per la cottura.
Ingredienti

  • 4 pesche
  • 100 gr di amaretti
  • 1 bicchierino di Moscato
  • 30 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di cacao (facoltativo)
  • Burro
  • Gelato alla vaniglia (facoltativo)

Preparazione
Lavate le pesche e tagliatele a metà, scavatele un pochino senza romperle. Mettete la polpa di pesche nel mixer e aggiungete gli amaretti e l’uovo, frullate e poi unite lo zucchero di canna, il cacao e l’estratto di vaniglia. Diluite il composto con un pochino di Moscato o un altro vino liquoroso a vostra scelta, mescolate bene fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Le pesche le potete cuocere in vari modi. Il metodo più adatto è certamente al forno, prendete una teglia e ungetela di burro, mettetele pesche con la parte scavata verso l’alto, mettete dentro un po’ di composto agli amaretti e aggiungete qualche fiocchetto di burro. Cuocete le pesche in forno caldo a 180°C per 20 – 25 minuti circa.

Se invece non volete accendere il forno potete procedere in un altro modo, cuocete le pesche in una piastra o nella padella girandole spesso, poi le mettete in una teglia e le farcite con il composto di amaretti, quindi le passate sotto il grill oppure dentro il microonde, io consiglio il grill così l’esterno verrà ben croccante.

Decorate le pesche agli amaretti con una pallina di gelato e servite subito.

Foto | da Flickr di megan.chromik

  • shares
  • Mail