Le 5 ricette natalizie della tradizione che non possono mancare a tavola

Ecco le cinque ricette natalizie che non possono mancare a tavola tra Natale e Capodanno, scopriamo insieme come prepararle in casa

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:22:"Panettone gastronomico";i:3;s:19:"Tortellini in brodo";i:4;s:24:"Cotechino con lenticchie";i:5;s:20:"Tronchetto di Natale";i:6;s:9:"Struffoli";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:645:"
Le ricette natalizie della tradizione sono quelle che non possono mancare in tavola tra Natale e Capodanno, ricette un po’ elaborate ma che è un piacere preparare in casa, con i familiari, i bambini, i nonni e i fratelli. Ogni famiglia ha le proprie ricette e le proprie tradizioni ma quelle che vi presentiamo oggi sono le più comuni, le più amate e diffuse in tutta Italia. Provatele anche voi!

Foto | da Flickr di ryekatcher

";i:2;s:2369:"

Panettone gastronomico

Ingredienti
Per l’impasto:

  • 400 g di farina manitoba
  • 200 gr di farina 00
  • 250 ml di latte intero
  • 2 uova
  • 120 g di burro a temperatura ambiente
  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 70 g di zucchero
  • 20 g di sale

Per la farcitura:

  • 2 scatolette di tonno
  • 1 confezione di maionese
  • 150 gr di mortadella
  • 1 confezione di formaggio cremoso
  • Patè di olive
  • Patè di carciofi
  • Gamberetti in salsa rosa

Preparazione
Scaldate il latte nel microonde e poi sciogliete dentro il lievito di birra sbriciolato, mescolate bene insieme allo zucchero e al sale. Mettete la farina nella planetaria e versate il composto con il lievito, impastate e poi aggiungete le uova e il latte e impastate bene con la planetaria fino ad avere un panetto liscio ed elastico. A questo punto incorporate il burro a pomata a piccoli pezzettini in modo che venga assorbito del tutto. Fate delle pieghe in modo da rendere il panetto più liscio e uniforme. Mettete l’impasto a lievitare dentro lo stampo di carta per il panettone, considerate 3 -4 ore dentro il forno con la luce accesa. Cuocete il panettone in forno caldo a 180°C per 40- 45 minuti, prima di sfornare fate la prova dello stecchino. Sfornate il panettone, infilzatelo con dei ferri da lana poi fatelo raffreddare capovolto per un paio d’ore. Nel frattempo preparate le farciture, frullate insieme il tonno con la maionese e, separatamente,la mortadella con il formaggio cremoso. Tagliate a fette il panettone gastronomico con un coltello ben affilato e farcite gli strati con la mousse di tonno, la mousse di mortadella, il patè di olive, quello di tonno e infine i gamberetti in salsa rosa. Pressatelo leggermente e trasferitelo in un piatto da portata.

Foto | da Flickr di cuboalcubo

";i:3;s:1264:"

Tortellini in brodo

Ingredienti
Per il brodo:

  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • 5 rametti di prezzemolo
  • 1 cipolla bianca
  • 1 kg di cappone
  • 4 l di acqua
  • 10 g di sale grosso

Per il primo:

  • 1 kg di tortellini
  • Sale
  • parmigiano

Preparazione
Preparate il brodo. Sbucciate e pulite le carote, il sedano e la cipolla, poi pulite il cappone e togliete le piume. In una pentola grande mettete l’acqua, le verdure e il cappone, unite il sale e il prezzemolo e poi mettete il coperchio semicoperto e cuocete per due ore e mezza/tre ore a fuoco dolce. Fate raffreddare il brodo, poi togliete la carne e le verdure e filtratelo bene con un colino a maglia fretta. Portate il brodo a ebollizione e poi lessate i tortellini, serviteli in dei piatti fondi con un pochino di parmigiano grattugiato sul momento.

Foto | da Flickr di wordridden

";i:4;s:1389:"

Cotechino con lenticchie

Ingredienti

  • 1 cotechino circa 400 g
  • 20 ml di olio extra vergine d'oliva
  • 1 cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 350 g di lenticchie secche


  • 100 g di polpa di pomodoro
  • 250 ml di brodo
  • Sale
  • pepe

Preparazione
Lavate le lenticchie poi mettetele in una ciotola piena di acqua per 12 ore. Bucherellate il cotechino con uno stuzzicadenti e poi mettetelo in una pentola piena di acqua, dal momento in cui raggiunge l’ebollizione cuocete per un paio di ore, se volete potete comunque acquistare un cotechino precotto che basterà scartare e riscaldare. Preparate un soffritto con cipolla, olio extravergine di oliva, chiodi di garofano e polpa di pomodoro, poi aggiungete le lenticchie e coprite tutto con il brodo e un po’ di acqua, cuocete per un’oretta e poi aggiustate di sale e pepe. Mettete le lenticchie in un piatto da portata e sopra ponete il cotechino, decorate con delle foglie di alloro. Servite il cotechino a fette su un letto di lenticchie.

Foto | da Flickr di turismoemiliaromagna

";i:5;s:2329:"

Tronchetto di Natale

Ingredienti
Per la base:

  • 50 g di farina
  • 50 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • Sale

Per la crema:

  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 gr di zucchero
  • 35 gr di farina
  • 500 ml di latte
  • 1 limone

Per la ganache:

  • 100 gr di zucchero a velo
  • 200 gr di burro
  • 70 gr di cioccolato fondente

Preparazione
Prendete una planetaria e mettete farina, zucchero, uova e i semini di una bacca di vaniglia, mescolate bene tutto fino ad avere un composto liscio e soffice. Versate l’impasto in una teglia per pizza (30 x 40) coperta di carta da forno, poi cuocete la base in forno caldo a 180°C per 9/10 minuti. Togliete la base dalla teglia, spolverizzate di zucchero semolato un canovaccio e poi mettete la torta, staccate la carta da forno e coprite con un altro po’ di zucchero. Ricoprite tutto con la pellicola trasparente facendo attenzione e non lasciare nessuna zona scoperta. Nel frattempo preparate la crema pasticcera, in un pentolino sbattete i tuorli con lo zucchero, poi unite la farina e la scorza grattugiata del limone, mescolate e poi incorporate il latte a filo mescolando con una frusta. Portate la crema sul fuoco e fatela addensare a fuoco dolce in continuazione. Preparate anche la ganache mescolando burro e zucchero a velo, poi unite il cioccolato fondente fuso e mescolate benissimo. Farcite il tronchetto con la crema pasticcera, poi arrotolate e avvolgete prima con la pellicola e poi con il canovaccio, chiudetelo stretto e poi fate riposare in frigorifero per un paio d’ore. Decorate il tronchetto con la glassa e poi tagliate le due estremità con il coltello e posizionatele di lato come da foto. Mettete il tronchetto in frigo e poi fate delle righe con un coltello per simulare la corteccia. Decorate con frutta fresca e zuccherini a tema natalizio.

Foto | da Flickr di kiki-follettosa

";i:6;s:1730:"

Struffoli

Ingredienti
Per gli struffoli:

  • 600 gr di farina
  • 4 Uova + 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 gr di burro
  • 1 bicchierino di limoncello o rum
  • Scorza di mezzo limone grattugiata
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere

Per decorare

  • 400 gr di miele
  • confettini colorati
  • 100 gr di arancia candita
  • 100 gr di cedro candito
  • 50 gr di zucca candita

Preparazione
Prendete una planetaria e mettete la farina, lo zucchero, le uova e il tuorlo, il burro fuso, il liquore, la scorza di limone grattugiata e il sale, impastate bene tutto fino ad avere un composto liscio ed elastico, poi avvolgete l’impasto con la pellicola e fate riposare per mezz’oretta. Prendete piccole porzioni di impasto, formate dei rotolini, poi tagliateli a pezzetti con un coltello e date una forma rotonda con i palmi delle mani. Procedete così per tutto l’impasto e poi cuocete gli struffoli, pochi per volta, in una pentola piena di olio per friggere ben caldo. Prelevate gli struffoli con un mestolo forato e metteteli in un piatto coperto di carta assorbente da cucina. Scaldate il miele in una pentola, spegnete il fuoco e poi versate gli struffoli, mescolate e aggiungete metà di confettini e canditi. Con gli struffoli fate una cupola in un piatto da portata e decorate con canditi e confettini rimasti.

Foto | da Flickr di fofa81";}}

  • shares
  • Mail