Riciclare gli avanzi di purè con la ricetta delle polpette fatte in casa

La ricetta semplice delle polpette con gli avanzi di purè per tutta la famiglia!


Quando resta il purè voi cosa fate? Cosa ci preparate? Le opzioni sono tante ma la cosa migliore è trasformarlo in qualcosa di buono, ad esempio delle frittelle, delle frittate oppure delle polpette. Oggi vi presento una ricetta facilissima per preparare delle polpette con gli avanzi di purè, potete farle vegetariane con le verdure oppure arricchirle con pancetta, prosciutto, salame ecc.
Ingredienti

  • 300 gr di purè cotto e freddo
  • 1 uovo
  • 40 gr di parmigiano
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • 100 gr di spinaci
  • 100 gr di fontina
  • pangrattato

Preparazione
Cuocete gli spinaci in padella con pochissima acqua, unite il sale e fateli appassire per 7 – 10 minuti mescolando spesso. Dopo di che scolateli e fateli raffreddare, quindi strizzateli benissimo per eliminare tutta l’acqua, poi metteteli in un tagliere e tritateli al coltello.

In una ciotola lavorate il purè con l’uovo, mescolate bene e poi aggiungete sale, pepe e parmigiano. Incorporate gli spinaci e mescolate ancora, a questo punto dovete valutare la consistenza, se il composto è troppo liquido aggiungete un cucchiaio di farina e mescolatelo benissimo. Infine unite la fontina a cubetti.

Formate delle polpettine aiutandovi con due cucchiai passatele nel pangrattato e poi soffriggetele in padella con un po’ di olio, in alternativa potete friggerle in abbondante olio oppure cuocerle in forno. Il risultato è ottimo in tutti modi, fritte ovviamente hanno una marcia in più, ma questo si sa! Potete sostituire gli spinaci con altre verdure oppure con i salumi, potete usare anche degli avanzi misti.

Foto | da Flickr di pykmi

  • shares
  • Mail