I 5 alimenti ricchi di fibre da assumere tutti i giorni

Le fibre sono importantissime nella dieta perché mantengono in salute l'intestino. Vediamo in quali cibi sono contenute e quali preferire

Mangiare alimenti ricchi di fibre tutti i giorni è un'abitudine salutare che non solo ci aiuta a mantenerci in forma, ma soprattutto a prevenire patologie importanti come il diabete di tipo II e le malattie intestinali, tra cui il cancro al colon.

Ciascuno di noi dovrebbe perciò assumere le fibre attraverso l'alimentazione, perché queste sostanze, che di fatto l'organismo non è in grado di digerire, svolgono un'azione stimolante sulla funzionalità gastro-intestinale e aiutano a ridurre l'assorbimento di grassi e zuccheri.
Fibre
Inoltre, gli alimenti che contengono fibre ci saziano di più, ma ci aiutano a non ingrassare, quindi sono alleati formidabili in tutte le diete dimagranti. L'OMS consiglia di assumere circa 5 porzioni di frutta e di verdura al giorno, perché sono i cibi in cui sono più presenti le fibre, ma non sono gli unici. E' importante variare anche il tipo di fibre d assumere perché esse non sono tutte uguali.

Ci sono quelle insolubili e quelle idrosolubili, e svolgono compiti differenti come spiega egregiamente il nostro video. Le fibre non solubili sono soprattutto le cellulose, e ci aiutano a a combattere la stitichezza e le infiammazioni intestinali, quelle solubili ritardano l'assorbimento degli zuccheri nel sangue e quindi riducono i picchi glicemici. Ricapitolando, ecco cosa mangiare tutti i giorni per non farci mancare le fibre (sono 5 categorie di cibi):


  1. Frutta, meglio se con la buccia (biologica) come mele e pere
  2. Verdura sia cotta che cruda
  3. Frutta secca in guscio
  4. Cereali integrali
  5. Legumi

Questi ottimi alimenti vanno combinati con gli altri cibi che consumiamo di solito, la carne, il pesce, i latticini eccetera, anche perché ci aiutano a metabolizzarli meglio. Ricordiamoci, poi, che anche le fibre, o meglio, i lattobacilli dello yogurt sono estremamente salutari, quindi cerchiamo di consumare anche questo alimento, magari alternandolo al "solito" latte alla mattina. Tutto chiaro?

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail