La ricetta napoletana del migliaccio di Carnevale

Ecco la ricetta originale napoletana del migliaccio di Carnevale con semolino, limone e ricotta


Il migliaccio di Carnevale è una ricetta tipica napoletana, un dolce buonissimo e molto semplice a base di ricotta e semolino. Un tempo veniva preparato con il miglio, ma ormai è stato sostituito del tutto con il semolino, viene infatti chiamato anche torta semolina o torta al semolino. Il migliaccio è uno dei pochissimi dolci non fritti tipici di Carnevale.
Ingredienti

  • 250 gr di semolino
  • 250 gr di ricotta
  • 250 ml di latte
  • 750 ml di acqua
  • 50 gr di burro
  • 4 uova
  • 300 gr di zucchero
  • la scorza intera di un limone
  • la scorza grattata di un limone
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di limoncello

  • Zucchero a velo

Migliaccio-586x388

Preparazione
Prendete una pentola grande e mettete il latte, l’acqua, il burro e la scorza del limone a pezzi grandi, portate e ebollizione e poi togliete il limone, versate il semolino a pioggia e mescolate in continuazione con un cucchiaio di legno in modo da farlo assorbire bene con l’acqua. Cuocete il semolino mescolando in continuazione per una decina di minuti, deve diventare molto compatto, quindi fate attenzione a non farlo attaccare sul fondo.

Setacciate la ricotta con un colino e poi lavoratela insieme alle uova, allo zucchero, alla scorza grattugiata del limone, all’estratto di vaniglia e al limoncello, dovete ottenere una crema omogenea e molto liscia. Mescolate insieme la crema di ricotta e il semolino facendo attenzione a non lasciare dei grumi interi, se ci dovessero essere filtrate il composto con un passaverdure.

Imburrate e infarinate uno stampo per torte, versate il composto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio, poi cuocete il migliaccio in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 minuti. Fatelo raffreddare su una gratella e decoratelo con lo zucchero a velo.

Foto | da Flickr di MMChicago

  • shares
  • Mail