Il menù per una cena di San Valentino leggera e gustosa

Cercate un menù di San Valentino semplice ma gustoso? Ecco quello di Pinkblog.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:30:"Tagliolini con panna e limone ";i:3;s:71:"Spiedini di gamberi in crosta con quenelle di patate e insalatina mista";i:4;s:20:"Mousse al cioccolato";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:2486:"
Mancano pochi giorni a San Valentino 2014 e se volete organizzare una cenetta casalinga è giunto il momento di organizzarsi, scegliere un buon menù, comprare gli ingredienti e prenotare quelli più particolari, ad esempio dei tagli di carne o del pesce fresco. Se qualche ricetta non l’avete mai preparata, meglio cucinarla qualche giorno prima in modo da scongiurare le brutte sorprese. Vi presentiamo un menù di San Valentino gustoso e leggero da preparare in casa senza difficoltà.

Il Menù San Valentino 2014 secondo Pinkblog

Capesante gratinate


cappesante gratinate

Ingredienti

  • 4 capesante
  • 4 rametti di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 g di pane grattugiato
  • Pepe nero
  • Sale
  • olio extravergine di oliva

Preparazione
Aprire le capesante con un coltello, staccare i frutti di mare e togliere parte filamentosa e la parte scura, lavarli sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di sabbia, poi pulire bene il guscio con una retina. Preparate il ripieno, tritate il prezzemolo e l’aglio e mescolateli con il sale, il pepe e il pangrattato e un po’ di olio extravergine di oliva. Mettete le capesante sui gusci e copritele con il pangrattato aromatizzato, poi unite un filo di olio e cuocete in forno caldo a 180°C per 12 minuti circa. Se occorre completate con qualche minuto di grill. Non aumentate i tempi di cottura altrimenti diventano dure e gommose.

Foto | da Pinterest di iDECORATE, Amanda Gomes; Fi.VE Adv

";i:2;s:1208:"

Tagliolini con panna e limone


tagliolini al limone

Ingredienti

  • 180 gr di tagliolini freschi all’uovo
  • 1 limone bio
  • 40 gr di burro
  • 80 ml di panna
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe bianco

Preparazione
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo in una padella mettete la scorza di limone grattugiata e il burro, fateli sciogliere insieme e poi spegnete il fuoco. Tritate il prezzemolo su un tagliere e unitene metà al burro aromatico. Scolate la pasta e versatela nella padella con burro e limone, unite la panna e mescolate velocemente. Dividete la pasta nei piatti e decorate con prezzemolo tritato e scorzette di limone.

Foto | da Pinterest di Shauna Hueber

";i:3;s:1853:"

Spiedini di gamberi in crosta con quenelle di patate e insalatina mista


spiedini di gamberi

Ingredienti

  • 12 gamberi
  • 120 g di nocciole tostate tritate grossolanamente
  • 50 g di pane grattugiato
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • olio per friggere
  • insalata mista
  • 1 patata bollita
  • Olio extravergine di oliva

Preparazione
Pulite i gamberi, togliete il guscio e il filamento nero interno, poi sciacquateli e tamponateli con la carta assorbente da cucina. Nel frattempo tostate le nocciole con il grill per 5 – 6 minuti, fatele raffreddare e poi tritatele grossolanamente nel mixer. In una ciotola riunite nocciole, sale, pepe, in un’altra invece sbattete l’uovo con un po’ di sale. Passate i gamberi nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato alle nocciole, poi friggeteli in una padella con l’olio di semi, scolateli con la carta da cucina e infilzateli negli stecchini di legno. Nel frattempo schiacciate una patata bollita e mescolatela con olio e sale, poi con due cucchiai fate delle quenelle e disponetele nel piatto. Mettete l’insalata accanto alle quenelle e sopra poggiate gli spiedini di gamberi.

Foto | da Pinterest di Bulen Osteria Tradizionale di Riviera

";i:4;s:2086:"

Mousse al cioccolato


mousse al cioccolato

Ingredienti

  • 350 g di cioccolato fondente
  • 40 g di burro
  • 2 uova
  • 1 albume
  • 4 cucchiai di rum

Preparazione
Spezzettate 300 gr di cioccolato e mettetelo in un pentolino con tre cucchiai di acqua, mescolate in continuazione e fatelo sciogliere, poi spegnete il fuoco e incorporate il burro morbido, i due tuorli e il rum e mescolate bene. Poi montate a neve tre albumi (due rimasti dalle uova intere + 1) e incorporateli in 3 volte alla crema di cioccolato mescolando dal basso verso l’alto. Dividete la mousse in 4 coppette (o due grandi) e tenete in frigorifero per 3 ore. Al momento di servire decorate con il cioccolato rimasto, potete fare dei riccioli con un coltello oppure grattugiarlo.

Ti potrebbero interessare:
Le 4 ricette dei dolci di San Valentino più facili e veloci
I biscotti di San Valentino con le 5 ricette semplici da fare in casa
Come decorare la tavola di San Valentino per una cena romantica
Come fare i biglietti di San Valentino originali e personalizzati

Foto | da Pinterest di Cooks&Books&Recipes
";}}

  • shares
  • Mail