Il semifreddo alle castagne con la ricetta originale

Ricetta e consigli per preparare il semifreddo alle castagne


Il semifreddo di castagne è un dessert autunnale e delizioso che si può gustare tutto l’anno, servono delle castagne fresche che si possono trovare nei supermercati nel banco frigo o freezer. Io però vi consiglio di farle voi in casa, in autunno quando le castagne abbondano in tutti i mercati acquistatene in più, per conservarle bisogna solo lessarle, pulirle bene e poi sistemarle in dei sacchetti da freezer, in questo modo le avrete sempre pronte da usare per fare dolcetti casalinghi.
Ingredienti

  • 500 gr castagne
  • 100 gr di zucchero
  • 3 tuorli
  • 350 ml di panna montata
  • 2 cucchiai di brandy
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

semifreddo-castagne

Preparazione
Fate un taglio alle castagne e poi mettetele in una pentola, copritele con l’acqua e fatele bollire per circa 45 minuti, poi scolatele e pulitele, dovete togliere la buccia esterna e la pellicina. Passate le castagne al setaccio un paio di volte in modo da avere una crema morbida.

Mettete i tuorli e lo zucchero in una ciotola e montateli a lungo fino ad avere un composto gonfio e spumoso, poi incorporate l’estratto di vaniglia e il brandy e infine la purea di castagne. Montate la panna a neve e incorporatela al vostro composto di castagne in tre step, in questo modo rimarrà molto spumoso.

Dividete il composto in degli stampi monoporzione o in uno grande foderato dalla pellicola trasparente e poi fate rassodare in freezer fino per almeno 2 – 3 ore. Al momento di servire togliete il semifreddo dal freezer una mezz’oretta prima in modo che si ammorbidisca. Potete decorare questo semifreddo con il cioccolato fuso, una marmellata di cachi oppure con la panna montata.

Foto | da Pinterest di Jacqueline Sears: MarblesRolling

  • shares
  • Mail