I 3 dolci più buoni per l'8 marzo con le ricette facili

Stanche della torta mimosa? Ecco tre ricette alternative di dolci per l’8 marzo

a:2:{s:5:"pages";a:3:{i:1;s:0:"";i:2;s:8:"Macarons";i:3;s:21:"Panna cotta al limone";}s:7:"content";a:3:{i:1;s:1742:"


Quali sono i migliori dolci per l’8 marzo? Quali ricette preparare per fare una splendida figura con le amiche e i familiari? Il dolce simbolo della Festa della Donna è la torta mimosa che è davvero squisita, se negli anni l’avete già fatta in tutte le sue versioni più golose, ad esempio al cioccolato dark e bianco o con l’ananas, ecco altre idee sfiziose da servire alle vostre amiche.

I cake pops


cake pops

I cake pops sono dolcetti buonissimi che si fanno con gli avanzi del pan di Spagna o di qualsiasi altra torta a vostra scelta. Impastate gli avanzi della torta con della marmellata oppure con il mascarpone fino ad avere un composto omogeneo. Formate delle palline e fatele rassodare in frigorifero. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e infilzate degli stecchini di legno, inseriteli nei cake pops e poi fate riposare mezz’oretta in frigorifero. Immergete delicatamente i cake pops nel cioccolato oppure nella glassa e infilzateli in una base di polistirolo oppure appoggiateli in un bicchiere. Fate riposare 10 minuti e poi passateli nella granella o negli zuccherini e fateli solidificare a temperatura ambiente per almeno un’oretta.

Foto | da Pinterest di Jen Bird

";i:2;s:855:"

Macarons


Macarons

La ricetta dei macarons non è difficile ma richiede un pochino di pazienza, bisogna seguire scrupolosamente tutti i passaggi e setacciare bene la farina di mandorle. Seguite la ricetta per fare i macarons classici oppure provate direttamente la variante mimosa, ma cercate di essere attente perché la meringa se non è fatta bene non perdona. Farcite i gusci man mano che dovete servirli altrimenti le meringhette a contatto con la crema potrebbero inumidirsi e a noi servono croccanti.

Foto | da Pinterest di Bellenza

";i:3;s:1171:"

Panna cotta al limone


panna cotta

La panna cotta è un dolcetto delizioso che si può fare in tante versioni diverse, a me piace semplice, ma in onore della festa della donna si può fare in versione gialla, aggiungendo della scorza di limone. La ricetta è semplicissima, dovete prendete una pentola e mettere 500 ml di panna e 150 gr di zucchero e la scorza di limone a pezzi grandi, cuocete fino a sfiorare l’ebollizione. Nel frattempo in una ciotola con acqua fredda mettete a mollo due fogli di gelatina (o colla di pesce) per farli ammorbidire, dopo circa 20 minuti scolateli e strizzateli e metteteli nella pentola con la panna e mescolate bene. Togliete la scorza del limone e dividete la panna cotta in delle ciotoline monoporzione. Mettete le ciotoline in frigorifero per circa 3 ore e poi servitele con della scorzetta limone e qualche lampone, oppure con un rametto di mimosa.

Foto | da Pinterest di VegNews Magazine";}}

  • shares
  • Mail