Come depilarsi le ascelle in casa e quali metodi scegliere

Depilazione casalinga? No problem: ecco alcuni consigli su come depilarsi le ascelle da sole, scegliendo il metodo migliore

Avere una pelle morbida e curata, ma soprattutto liscia, è il sogno di ogni donna, soprattutto ricordandoci di non trascurare una zona delicata e spesso in evidenza durante l’estate: di che cosa stiamo parlando? Delle ascelle. Con l’arrivo della bella stagione si indossano magliettine senza maniche o abitini a fascia, per questo voglio parlarvi di come depilarsi le ascelle direttamente a casa vostra.

Esistono tantissimi metodi per rimuovere i peli superflui, passando da creme depilatorie a cerette, ma procediamo con ordine. La maggior parte delle donne preferisce una depilazione rapida, optando per i rasoi: non si tratta di una cattiva scelta, ma ricordate di depilarvi sempre con della schiuma, scegliendo lamette studiate appositamente per noi signorine.

Inoltre, dovrebbe essere eseguito uno scrub esfoliante di tanto in tanto, in modo da evitare la comparsa di peli incarniti. L’unico inconveniente testato direttamente sulla mia pelle risiede nel fatto che, già dopo una settimana, i peli crescono in maniera molto più resistente, pertanto sarà opportuno ritoccare le ascelle più volte.

Depilare ascelle

Passiamo alle creme depilatorie, ovvero quei composti che dopo essere stati applicati per alcuni minuti, vengono rimossi con l’acqua eliminando i peli. Anche qui, posso vantare diverse esperienze personali: nel mio caso, i peli non sono stati completamente rimossi e a volte presentavo arrossamenti e irritazioni poco piacevoli e dolorosi, pertanto vi consiglio di testare il prodotto su una piccola parte del corpo prima di procedere.

Concludo con la ceretta, dolorosa rispetto a qualsiasi altra forma di depilazione. La consiglio riguardo gambe, inguine e braccia, ma la eviterei nei confronti delle ascelle. Stiamo parlando di una zona molto delicata, che a causa dello strappo potrebbe presentare ematomi e irritazioni, nonostante la ricrescita del pelo sia molto più lenta.

Foto | Becca Bogner su Pinterest

  • shares
  • Mail