Come si fa lo spritz: ingredienti e ricetta originale

Come si fa lo spritz? Stiamo parlando di un cocktail davvero molto gustoso, che va particolarmente di moda nel nord est del nostro paese, anche se ben presto si è diffuso, con grandissimo successo, anche nel resto della penisola.

Come si fa lo spritz in casa? Se siete appassionati di questo aperitivo alcolico tipicamente italiano e volete cimentarvi con la sua preparazione per amici e parenti, dovrete conoscere la ricetta originale. Si tratta di un cocktail di origini veneziane, molto popolare nel Triveneto, ma che ben presto si è diffuso in tutta Italia. E' un cocktail ufficiale della IBA (la nostra ricetta di oggi è proprio quella definita come Spritz Veneziano).

La ricetta veneziana prevede l'uso di vino bianco, bitter e acqua frizzante, ma quella dell'IBA ha sostituito tali ingredienti con altri ben più precisi, quali il Prosecco, l'Aperol e la soda e il seltz, al post dell'acqua frizzante. Il bicchiere da utilizzare non è quello da vino, come spesso ci viene proposto, ma il bicchiere old-fashioned, il tumbler basso. Esistono poi diverse varianti, ma noi vogliamo proporvi quella ufficiale.

Ecco per voi la ricetta originale dello spritz da preparare in casa.

Come si fa lo spritz

Gli ingredienti per realizzare lo spritz in casa sono i seguenti: 2 parti di Aperol, 3 parti di Prosecco, uno spruzzo di seltz o di soda, ghiaccio, mezza fettina di arancia. Gli ingredienti sono essenziali per poter realizzare un perfetto cocktail ideale per l'estate.

Per prima cosa mettete 3 o 4 cubetti di ghiaccio in un bicchiere, poi mezza fettina di arancia. A questo punto aggiungete il Prosecco, che deve essere freddo. Poi una buona spruzzata di seltz o soda. L'ultimo ingrediente è l'Aperol Soda, che deve essere versato per ultimo, con un movimento circolare e deciso, così da mescolarsi bene con gli altri ingredienti precedemente sistemati nel bicchiere.

Via | Aperolspritz

Foto | da Flickr di /_mm_

  • shares
  • Mail