Come pulire le scarpe estive prima di riporle nella scarpiera

Come pulire al meglio le scarpe estive, prima di metterle al sicuro nell'armadio fino alla prossima estate?

scarpe-estive-donna.jpg

Rassegniamoci: tra pochissimo arriveranno le temperature autunnali e molte di noi sono già rientrate al lavoro. Prima o poi arriverà il triste momento in cui dovremo riporre capi e accessori dell'estate, sperando che la prossima stagione calda arrivi il più in fretta possibile. Come pulire e conservare le nostre amate scarpe estive? Infradito, sandali e zeppe come vanno trattati?

Ecco qualche suggerimento: sappiate che limone, bicarbonato, acqua e aceto sono i vostri preziosi alleati sia per pulire le scarpe, sia per igienizzare la soletta interna. Non dimenticate mai di pulire questa parte della scarpa: una volta pulita, la scarpa va fatta completamente asciugare e poi deve essere riposta con cura fino al nuovo utilizzo.


  • I sandali possono essere comodamente pulite con acqua e bicarbonato: c'è anche chi li mette in lavatrice, ma potrebbero rovinarsi.
  • Occhio alle decorazioni sui sandali: strofinateli con una miscela di acqua, bicarbonato e aceto bianco.

  • Le infradito di gomma possono essere pulite comodamente con il detergente delicato: sfregate nelle parti più sporche. Questo modello si può lavare in lavatrice a 30 gradi.

  • Le zeppe di sughero vanno pulite con bicarbonato e limone, strofinando un po' e lasciando agire.

  • Se il sughero delle zeppe è troppo rigido, provate a bagnarlo con un po' di olio di oliva.

  • Le scarpe estive possono essere riposte in scatole di cartone o di tessuto: scrivete sopra il contenuto se non sono trasparenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail