L'alimentazione naturale è la migliore dieta per perdere peso?


L'ossessione di perdere peso può portarci ad abbracciare entusiasticamente diete tanto stravaganti quando potenzialmente pericolose per la nostra salute. Diete iper proteiche e chetogeniche vanno per la maggiore, ma se effettivamente ci consentono di dimagrire abbastanza rapidamente, possono altresì provocare scompensi nel nostro organismo.

E' l'alimentazione naturale quella a cui dobbiamo rivolgerci per perdere i chili di troppo in modo graduale, sano e soprattutto duraturo. Seguendo semplicemente i ritmi naturali del nostro corpo e preferendo alimenti biologici e di stagione, quanto più variati possibile, potremo riscoprire il piacere di mangiare per vivere (bene, in salute) e non vivere per mangiare o per essere ossessionati dal cibo.

Ma esattamente cosa intendiamo per alimentazione naturale? Intendiamo un regime alimentare sostanzialmente basato sulle reali esigenze del nostro corpo e sul suo funzionamento biologico, ma anche sulla nutrizione umana vista come ultimo passaggio di un ciclo vitale che parte dalla terra e dal mare e giunge fino a noi. La catena alimentare, spesso studiata sui libri di scuola e mai considerata quando pensiamo al nostro modo di mangiare, è invece cruciale per capire come dobbiamo alimentarci, quali sono i cibi su cui è meglio puntare. Per essere in salute, per evitare di inglobare nel nostro organismo sostanze manipolate chimicamente, tossiche o comunque non di qualità dal punto di vista nutrizionale, dobbiamo stare attenti al nostro carrello della spesa.

Che siamo crudisti, vegani o onnivori, scegliamo solo materie prime di cui conosciamo la provenienza, come la carne, le uova, i latticini, il pesce e l'ortofrutta delle aziende del territorio, a km zero, specialmente quelle bio, stando attenti a consumare prodotti di stagione e freschissimi. Costruiamo i nostri menù partendo da questo principio: che i cibi sono utili alla nostra salute quanto più sono stati "sani" a loro volta. Trattiamoli con rispetto, cuciniamo in modo leggero, senza alterare le qualità organolettiche degli alimenti, e usiamo condimenti a crudo, in particolare l'olio extravergine d'oliva.

Seguiamo i ritmi e i picchi ormonali del nostro corpo, che ci dicono che al mattino abbiamo più bisogno di energia subito spendibile (quindi fare una buona e completa prima colazione è fondamentale), che il pranzo non va mai saltato ma, al contrario, onorato con un menù variato (anche se non dobbiamo eccedere con le porzioni), e che la cena dovrebbe essere frugale, da "poveri" come diceva il proverbio.

Per dimagrire in modo naturale dobbiamo mangiare con calma, masticando molto lentamente ogni boccone, cosa che ci procurerà un senso di sazietà immediato, e bere tanta acqua eliminando beveroni energetici, bibite zuccherate e soprattutto limitando l'alcool a un buon bicchiere di vino ogni tanto. L'alimentazione naturale è uno stile di vita, ancor prima che una dieta da seguire per perdere peso, il cui obiettivo primario è il nostro benessere psico-fisico.

Foto| Publicdomainpictures

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: