Casette in legno certificato e a risparmio energetico per neonati in vacanza

Arrivano dal Trentino le nuove Baby Little Home, progetto dell’architetto Francesca Libardoni, casette in legno certificato e a risparmio energetico dedicate a neo mamme e bimbi in vacanza

Arrivano dal Trentino Alto Adige, regione attentissima alle politiche per la famiglia, si adattano a spiagge, percorsi montani, laghi, parchi cittadini, piste ciclabili e poli fieristici, sono fatte in lamellare di legno massiccio proveniente da foreste certificate PEFC e FSC e la loro naturale inerzia termica permette di avere un elevato livello di risparmio energetico. Cosa sono? Le nuove Baby Little Home, casette prefabbricate a funzione nido per i bisogni dei neonati in vacanza.

Il progetto è dell’architetto Francesca Libardoni, vincitrice del concorso Baby Little Home indetto dall’Agenzia per la Famiglia della Provincia autonoma di Trento insieme ad ARCA Casa Legno srl. Le BLH, per come sono strutturate, rispondono alle esigenze delle neo mamme e dei loro bimbi quando sono fuori casa, permettendo di usufruire di un luogo outdoor con le stesse comodità casalinghe.

Baby_little_home

All’interno di ciascuna casetta è possibile infatti trovare una poltrona per allattamento, uno scalda biberon, un fasciatoio, un tavolino da gioco per i bambini più grandi, un bollitore e un cestino per i pannolini. Anche il materiale scelto per la mobilia interna è il legno, sinonimo di naturalezza e confort.

Le BLH, va detto, non sono una novità in se, visto che già una prima casetta-nido era stata inaugurata in Val Rendena due anni fa. Tuttavia, le ultime versione firmate dalla Libardoni, sono una vera evoluzione delle precedenti, più attente all’estetica e all’ambiente.

Il risparmio energetico di queste Baby Little Home è infatti garantito, oltre che dalla già citata inerzia termica della struttura in lamellare, anche dall’impiego della tecnologia EnOcean, sistemi tecnologici che sfruttano la raccolta di energia diffusa nell’ambiente senza dover ricorrere a cablaggi o batterie.

Le fonti energetiche sono infatti derivate dal moto lineare, dalla luce esterna e dalla differenza di temperatura. I sistemi EnOcean accumulano e poi inviano un segnale wireless che ad esempio accende la lampadina interna della casetta.

Per garantire un maggiore confort e relax anche al resto della famiglia, ogni Little Baby Home è immersa in zone verdi ed è dotata al suo esterno di un’altalena in vimini e di una panchina, per una perfetta pausa rilassante.

Baby_Little_home