• Moda

Milano Moda Donna settembre 2015: Giuseppe Di Morabito presenta la collezione primavera estate 2016 per Who Is On Next 2015

Il giovane designer Giuseppe Di Morabito partecipa alla 11° edizione di Who Is On Next 2015, il concorso dedicato ai giovani talenti della moda Made in Italy ideato e realizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia. Scopri la collezione creata per l’occasione qui su Style & Fashion.

Il giovane designer Giuseppe Di Morabito partecipa alla 11° edizione di Who Is On Next 2015, il concorso dedicato ai giovani talenti della moda Made in Italy ideato e realizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia.

Il concorso, che si svolge a Palazzo Morando dal 24 al 27 settembre, vedrà dunque la partecipazione del designer che per l’occasione ha creato una collezione Primavera Estate 2016 che si ispira agli stucchi delle decorazioni settecentesche della galleria rococò del Palazzo Pianetti iniziata nel 1748 dal pittore e architetto Domenico Valeri, attrazione unica durante i ricevimenti nella residenza di Jesi, Marche.

La galleria prende vita in una composizione densa, tenuamente dipinta in sfumature pastello. Le scene
raffigurate nei dipinti e stucchi sono spunto fondamentale della collezione. Gli elementi principali della galleria vengono estrapolati e trasferiti sui capi tramite l’uso del ricamo e l’applicazione di piume sagomate cosicché i capi assumano tridimensionalità.

Organza quadrupla di seta rosa pastello e tessuti broccati in bianco, effetto plissé, di organza
accoppiata sono i tessuti predominanti della collezione. Abiti corti, gonne voluminose, nelle nuance dal
rosa all’azzurro, vengono ricavati da tessuti broccati e sete preziose. Top svasati si antepongono alle
gonne celando ingegnosamente le strutture singole dei capi spesso arricchiti da ricorrenti sfondi piega.
Fregi, conchiglie, fiori e foglie tridimensionali ricamati tono su tono, si alternano a lavorazioni sartoriali all’uncinetto, che richiamano, grazie alla tipica trama, gli elementi principali dell’opera architettonica Jesina.

Gli accessori sono stati realizzati con nuove tecniche di stampa 3D, grazie alla collaborazione del
laboratorio Fare3D, Milano. La nuova collezione Donna Primavera Estate 2016 rinnova il patto stretto
dallo stilista nel voler dar nuova espressione all’arte italiana, alle sue radici culturali, artistiche e
artigianali.