7 attività in campeggio per bambini, prendi nota

Tanti spunti per le attività in campeggio con i bambini: tutto quello che c’è da fare per divertirsi, appassionarsi ed imparare in mezzo alla natura.

Ci ringrazierai per averti suggerito queste interessanti attività per bambini da fare in campeggio. Anche se il mese di agosto è oramai inoltrato, tanti scelgono proprio che sia trascorso il Ferragosto per spostarsi con i piccoli. Se per te è arrivato il momento di lasciare la città per godere insieme ai tuoi figli di tutte le attività che la natura offre, possiamo darti delle dritte super divertenti, più o meno impegnative e perfette per il campeggio. Utile, no?

Attività da fare in campeggio con i bimbi

Le città, nei mesi estivi, sono estremamente noiose. Le piscine comunali sono spesso e volentieri affollate lasciando poca possibilità di staccare la spina anche solo per poche ore. I campeggi possono rappresentare la soluzione ideale, un’oasi di pace durante la torrida estate: offrono la possibilità di dedicarsi ad attività super interessanti, divertenti, istruttive e, perché no, anche fonte di nuove amicizie. Che siate diretti in un campeggio locale o in viaggio una nuova destinazione, sarà sicuramente una vacanza facile e senza stress per tutta la famiglia.

7 attività in campeggio per bambini, prendi nota

1. Fare un falò

Chiedi ai bambini di raccogliere dei ramoscelli e della corteccia. Quindi, di ammucchiarli creando una montagnetta. Volendo completare alla grande questo quadretto, potreste cercare dei tronchi o delle pietre da disporre a cerchio intorno e sulle quali sedervi. Usa un fiammifero per accendere il falò aggiungendo gradualmente altri bastoncini. Abbi cura di disegnare una zona con altri ramoscelli che i piccoli non dovranno mai oltrepassare per non bruciarsi.

2. Caccia al tesoro in campeggio con i bimbi

Ogni posto è quello giusto per organizzare una caccia al tesoro. In campeggio ti puoi sbizzarrire con gli oggetti da trovare: potranno essere foglie, fiori o piante specifiche, bottiglie, biglie, etc. Insomma, ci sarà da divertirsi.

3. Osservare gli insetti

Puoi invitare i piccoli a cercare insetti, magari quelli che si nascondono sotto le rocce. Osservare gli insetti, oltre che stimolante per i piccoli esploratori, è un modo eccellente per insegnare loro il rispetto per la natura.

4.Analizzare le impronte di animali

Sarà interessante trovare le rispondenze tra le foto degli animali con le loro impronte e quelle che possono vedere dal vivo. Anche questo è un ottimo modo per imparare, in questo caso la fauna selvatica.

5. Guardare le stelle

Osservare le stelle è un’attività popolare in campeggio, ma impegnarsi a scovare e identificare le costellazioni non è facile. Fortunatamente, esistono delle app apposite che aiutano in questo passatempo. In alternativa, ci si può sempre limitare ad ammirare le stelle cadenti.

6. Racconta storie di paura, attività per bambini in campeggio

Andare in campeggio senza raccontare – o ascoltare  – storie di paura non sarebbe altrettanto bello. Attenzione, però: se non vuoi traumatizzare i tuoi bimbi, scegli il racconto in base all’età. In alternativa possono essere i bimbi ad inventare le loro.

7. Fai domande divertenti

Hai presente quelle curiosità utili per conoscere meglio i tuoi figli? Senza tecnologia o distrazioni, il campeggio può diventare motivo di ulteriore legame per le famiglie. Ad esempio, potresti chiedere cosa vogliono fare da grandi, quale luoghi piacerebbe loro visitare, qual è un ricordo che li rende felici e così via.