Ingegnarsi su cosa fare con i bimbi a casa quando fuori piove e non si può andare al parco o non possono giocare in giardino è una questione di sopravvivenza. Sì, la tua. Se le hai provate tutte e, al solo pensiero di sentirti dire un’altra volta “mamma, mi sto annoiando”, preferiresti di gran lunga andare a farti devitalizzare un dente (senza anestesia) questo è il post che fa per te.

Scherzi a parte, avere a diposizione una serie di risorse con le quali poter impegnare i bambini o, perché no, fare insieme a loro, può costituire la soluzione ideale per uscire indenne da un pomeriggio all’interno delle mura domestiche con i tuoi figli.

Continua a leggere, sotto te ne proponiamo alcune: non dire che non ti abbiamo aiutato.

Cosa fare con i bimbi a casa (per non sclerare) quando piove

Piove? Attività da fare in casa con i bambini

Suggerendoti quanto segue non avremo scoperto l’acqua calda, ma ti sfidiamo a dirci che avevi pensato a qualcosa di diverso dal fare disegnare i tuoi figli o, al massimo, fare vedere loro un cartone in tv…

Giochi da fare con i bambini a casa quando piove

  • Giocare a nascondino.
  • Organizzare un pic nic in salotto.
  • Giocare a carte (come ad UNO, tra i preferiti dei bambini).
  • Giocare al gioco dei mimi.
  • Giocare a tombola.
  • Giocare al campeggio (approntando delle tende in salotto con le coperte di casa)
  • Giocare a Monopoly.
  • Organizzare una caccia al tesoro.
  • Giocare con la plastilina.
  • Fare una battaglia con i cuscini (quando piove è l’ideale).
  • Fare un puzzle, magari uno di quelli da 1000 pezzi.

Attività creative da fare in casa quando piove

  • Realizzare delle ghirlande di carta.
  • Realizzare degli addobbi natalizi. 
  • Creare l’albero genealogico della famiglia su un cartoncino.
  • Organizzare una (finta) festa in casa con tanto di decorazioni, musica e snack.
  • Preparare un dolce tutti insieme e decorarlo con glasse colorate.
  • Preparare lo slime.
  • Organizzare una sfilata (magari con i vestiti di mamma e papà).
  • Preparare le bolle di sapone.
  • Imparare a fare l’origami.
  • Preparare le caramelle al limone.
  • Realizzare degli aeroplanini di carta e poi farli volare.
  • Dedicarsi ad un esperimento scientifico.
  • Realizzare le palline rimbalzanti e poi giocarci insieme.
  • Improvvisare uno spettacolo con le marionette (se non ce le hai, usa i calzini).
  • Preparare le gelatine di frutta.
  • Disegnare un fumetto.

Cose da fare a casa con i bimbi quando piove

  • Fare una maratona di classici della Disney (come Coco, ad esempio).
  • Fare una videochiamata con i nonni o i cuginetti.
  • Guardare l’album di foto di famiglia.
  • Fare yoga, magari seguendo un video per bambini su Youtube.
  • Leggere una storia per loro.

Bene, se rimanere chiusi in casa non è bello (anche se, di la verità, la pioggia che cade, le temperature che scendono ed il plaid sul divano che ti attende di ritorno dalla cucina con in mano una tazza di tè fumante vanno a creare un quadretto niente male) non ci vuole poi molto per intrattenere i bambini. Bastano un po’ di buona volontà (che, se non hai, dovrai farti venire) ed un pizzico di creatività. Riuscirai a trasformare un pomeriggio noioso in un’esperienza divertente, magari da ripetere ad ogni giorno di pioggia, per creare una bella tradizione familiare.

Photo | Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Bambini Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

SHARE Conference – #deaddrops