• Auto

Quale auto comprare? 10 consigli da seguire sempre

Quale auto comprare? Oggi vogliamo darti 10 consigli per non sbagliare acquisto e scegliere proprio il modello che fa per te.

Non sai quale auto comprare? Se è il tuo primo acquisto o se devi cambiare modello, lo sappiamo: non è facile. L’acquisto di un’auto non deve essere preso sotto gamba. Bisogna valutare bene di cosa abbiamo bisogno, qual è il nostro budget, qual è l’offerta presente sul mercato. Anche perché non si parla di pochi soldi, ma di cifre che solitamente hanno diversi zeri. Quindi la scelta di un’auto nuova (o usata) deve essere ponderata in maniera tale per poter essere consapevoli dell’acquisto che si sta per fare.

Fattori da tenere in considerazione quando si compra un’auto

Sono diverse le domande che dobbiamo porci e alle quale darci una risposta il più possibile sincera. Perché l’acquisto è uno di quelli che conta, quindi meglio fare una scelta ponderata.

  • A cosa ci servirà l’auto? Per lunghi viaggi o spostamenti brevi?
  • Quanti posti deve avere? Quante persone prevedo di caricare?
  • Quanti chilometri percorro in media in un anno?
  • Di quanto spazio interno ho bisogno?
  • Gli interni come sceglierli? Se ci sono cani e bambini a bordo potrebbero rovinarsi facilmente.
    Qual è il budget da non sforare per nessuna ragione al mondo?
  • Ci sono incentivi sull’usato, sul nuovo o sui mezzi di mobilità sostenibile?

Come rendere confortevole l’auto: 7 idee per gli amanti della comodità

Dopo esserti posta queste domande, devi cercare sul web risposte adeguate a quei quesiti a cui non sai dare una risposta. E trovare le informazioni utili per poter scegliere il miglior mezzo per te.

Allenarsi in macchina? Ecco gli esercizi che puoi fare alla guida

Come scegliere l’auto giusta

Dopo queste valutazioni di tipo personale, sull’uso che faremo dell’auto, dobbiamo capire quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione. Sono domande che il concessionario sicuramente ci farà. Quindi meglio arrivare preparate, non ti pare?

  • Quale motore è migliore per le tue esigenze?
  • Diesel, a benzina, elettrico o ibrido: qui potremmo starci un anno a pensare a qual è la soluzione migliore, tra il nostro cuore green che spinge verso l’elettrico e la nostra mente razionale che non trova postazioni di ricarica nel raggio di chilometri.
  • Gli accessori di serie ai quali non puoi rinunciare quali sono?
  • Invece, quali sono gli accessori a pagamento che potresti valutare solo nel caso in cui fossero disponibili a un
  • prezzo conveniente?
  • Quali sono gli optional tra i quali scegliere?
  • Quanto costano i tagliandi?
  • E quanto costa la manutenzione?

Quale brand automobilistico scegliere?

Un’altra considerazione importante, è il brand. Potremmo essere affezionati a una particolare marca automobilistica e voler continuare su questa strada. Oppure valutare un’alternativa. Scegliere italiano o l’affidabilità di una marca straniera, magari giapponese, che in quanto a mobilità green è un paese che batte tutti. Inoltre, si dovrebbe valutare sempre un marchio che è trattato nelle officine di meccanici della zona o dal meccanico di nostra fiducia. Per non rimanere senza assistenza.

Come vedi, le domande possono essere davvero molte. Anche perché non si tratta di un acquisto da prendere alla leggera. Valutiamo con cura ogni singola opzione e non abbiamo paura di chiedere informazioni al concessionario.

Manutenzione auto fai da te, 5 cose che dovresti saper fare