Le verdure che fanno dimagrire per un'alimentazione sana

In una dieta dimagrante non possono mancare le verdure, alimenti ipocalorici ma ricchi di ottime proprietà salutari. Vediamo gli ortaggi su cui puntare per un effetto snellente


Le verdure sono il classico cibo che viene associato alla dieta dimagrante, e forse per questo motivo mettono sempre un po' di tristezza. Cruditè e insalatine al posto di golosi piatti di pastasciutta e fette di torte con la crema, ortaggi bolliti o al vapore invece di succulenti arrosti e patatine fritte.

Certo, l'immagine ci mette di cattivo umore, ma in realtà è solo questione di abitudine, perché le verdure, oltre ad aiutarci a dimagrire, sono anche degli ottimi alimenti, che se preparati in modo sapiente e associati tra di loro o usati per condire piatti di pasta o riso tanto gustosi quanto light, o per fungere da contorno a delicate ricette di pesce e di carne, sono in grado di gratificare il nostro palato quanto cibi considerati più appetitosi.

Se vogliamo dimagrire, però, quali sono esattamente le verdure su cui puntare? La risposta è: tutte! Infatti non esistono vegetali "ingrassanti", a meno che non si considerino le patate che essendo tuberi amidacei hanno più calorie dei vegetali a foglia verde. Questi ultimi sono sicuramente da preferire, sia per il contenuto in fibre e vitamine e minerali, che per il fatto di contenere pochissime calorie per 100 g (oscillando dalle 13 alle 20), quindi via libera a:


  • Lattuga
  • Radicchio
  • Bietola
  • Spinaci
  • Rucola o rughetta
  • Indivia belga e riccia
  • Cicoria

  • Asparagi
  • Broccoli e cavoli di ogni tipo

Particolarmente diuretiche, disintossicanti e dimagranti sono le verdure amare e quelle ricche di acqua. Zucchine e cetrioli, ad esempio, sono drenanti, mentre le melanzane oltre ad essere gustosissime, sono davvero light, a patto di non consumarle fritte! Via libera anche a pomodori, carote (meglio crude), fagiolini verdi, sedano e finocchio.

Anche la cipolla, se non si hanno problemi di gonfiore addominale e meteorismo, sono molto indicate, sia cotte che (ancor di più) crude. Le verdure crude vanno condite con poco olio extravergine d'oliva e del buon aceto di mele bio, mentre per quanto riguarda la cottura, privilegiate quella al vapore, al forno o alla piastra senza aggiunta di grassi come il burro o di salsine come la maionese.

Per condire la pasta o il riso saltatele in padella brevemente e insaporitele con pochissimo sale e tanti odori e spezie, come il cumino, la maggiorana, il basilico, il prezzemolo, lo zenzero, la curcuma... Insomma, anche le verdure possono metterci di buon umore e gratificare il nostro palato salvandoci la linea!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: