Come fare la pasta con frutti di mare

La pasta con frutti di mare è un primo piatto tipico della cucina tradizionale italiana, ecco come prepararla in casa


La pasta con i frutti di mare è un primo piatto classico della cucina italiana, un vero evergreen adatto a tutte le occasioni. Per fare questo piatto è bene usare i frutti di mare freschi, se non li trovate andranno bene anche surgelati, ma perderete un po’ della delicatezza tipica dei frutti di mare. Ecco una ricetta base per fare la pasta ai frutti di mare in casa.
Ingredienti

  • 400 gr di pasta
  • 500 gr di frutti di mare misti al netto (vongole, cozze, moscardini, gamberetti ecc)
  • 300 gr di pomodorini maturi
  • 2 peperoncini freschi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione
La prima cosa da fare è pelare i pomodori a vivo, li tuffate in acqua bollente per un paio di minuti, e poi togliete la pelle, i semi e l’acqua di vegetazione, li tagliate a pezzettini e li tenete da parte. In un tegame mettete l’olio extravergine di oliva, il peperoncino a pezzettini e l’aglio, fate dorare e bruciacchiare l’aglio per un po’ e poi lo togliete e mettete i pomodori, cuocete pochi minuti e poi aggiungete il vino bianco secco e i frutti di mare e un po’ di sale e qualche ciuffetto di prezzemolo.

Cuocete a fuoco dolce per una decina di minuti con il coperchio senza far asciugare troppo il sugo, a metà cottura circa è consigliabile mettere mezzo bicchiere di acqua o di brodo di pesce. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e tuffatela nel tegame con il sugo ai frutti di mare, mescolate e fate saltare insieme a fuoco vivace per qualche minuto.

Dividete la pasta nei piatti e completate con abbondante prezzemolo tritato. Servite la pasta ai frutti di mare ben calda, se volete potete aggiungere un filo di olio a crudo.

Foto | da Flickr di meimanrensheng

  • shares
  • +1
  • Mail