Gli esercizi fitness per scolpire braccia e spalle

Per scolpire braccia e spalle servono esercizi fitness mirati. E visto che in estate ci si scopre di più e si fa bella mostra di se, è bene non trascurare la tonicità della zona alta del corpo. Vediamo il piano di allenamento perfetto per questa parte della muscolatura.

Quando arriva l'estate si mette più in mostra il fisico. Il caldo aiuta a scoprirsi e le signore tirano fuori dall'armadio top a bretelle o senza spalline, esibendo spalle e braccia. Per questa ragione la zona alta del corpo va curata e mantenuta tonica con i giusti esercizi fitness per scolpirla e renderla sensualissima.

Tanto per cominciare va detto che la costanza, come sempre, premia e quindi è necessario pianificare un quarto d'ora quotidiano per poter ottenere dei risultati visibili. Gli esercizi che vi suggeriamo non sono difficili e sono praticamente a corpo libero, quindi possono essere fatti in qualunque luogo senza doversi dotare di attrezzi ginnici.

Il primo è sicuramente quello classico del disegno dei cerchi nell'aria. In piedi, spalle dritte, gambe divaricate alla stessa ampiezza delle spalle e braccia aperte lateralmente, iniziate a ruotarle senza fletterle in senso orario disegnando nell'aria dei cerchi sempre più grandi. Dalla massima estensione ricominciate a ridurre tornando il posizione. Fate lo stesso anche in senso antiorario e contate 10 rotazioni complete per senso.

Molto efficaci per spalle e braccia sono anche i piegamenti. Ma per un fisico poco allenato diventa difficile compiere correttamente l'esercizio a terra, quindi ci si può dedicare ad una versione più soft di questi ultimi, stando in piedi appoggiate al muro. I piedi sono lievemente distanti l'uno dall'altro e le punte sono a mezzo metro dal muro. Si parte con i palmi delle mani appoggiati alla parete e facendo forza sui tricipiti ci si solleva per poi tornare in posizione di partenza. Facciamo dai 20 ai 40 piegamenti, a seconda del livello di resistenza che abbiamo.

Avete mai sentito parlare della posizione dell'aeroplano? È particolarmente performante per chi vuole mantenere tonica e forte la spalla. Si parte stando stese a pancia in giù sul pavimento con le braccia adagiate a terra in parallelo con le spalle e i palmi delle mani rivolti verso il basso. Da qui si sollevano contemporaneamente braccia e gambe verso l'alto fino a che si riesce. Da qui si cambia posizione agli arti superiori e li si porta in avanti sopra la testa, tirando. La posizione si mantiene per 8-10 secondi poi si torna giù e si ripete dalle 15 alle 20 volte.

In ultimo, sedute in punta su un divano o una poltrona con la schiena dritta e le mani appoggiate al cuscino della seduta, fate scivolare il busto verso il basso e in avanti, arrivando con i glutei quasi al pavimento. L'unica aderenza con quest'ultimo è rappresentata dai talloni, il resto del corpo è invece sospeso fra questi e la presa delle mani. Tiratevi su con le braccia per 3 serie da 10, dopo di che riposate e fate un po' di stretching.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail